8.9 C
New York
mercoledì, Luglio 24, 2024

Gaza: ONU, ”Violenza incomprensibile”, immediato cessate il fuoco. Prematuri in salvo”

ROMA, 20 NOVEMBRE – ”Sono profondamente scioccato dal fatto che due scuole dell’UNRWA siano state colpite in meno di 24 ore a Gaza. Decine di persone – molte donne e bambini – sono state uccise e ferite mentre cercavano sicurezza nei locali delle Nazioni Unite”: lo ha detto il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres commentando gli ultimi sviluppi della situazione a Gaza.
”Centinaia di migliaia di civili palestinesi stanno cercando rifugio nelle strutture delle Nazioni Unite in tutta Gaza a causa dell’intensificarsi dei combattimenti. Ribadisco che le nostre sedi sono inviolabili….Questa guerra sta provocando ogni giorno un numero impressionante e inaccettabile di vittime civili, tra cui donne e bambini. Tutto questo deve finire”.Guterres
Guterres, che ha espresso ”profondo apprezzamento per tutti gli sforzi di mediazione condotti dal governo del Qatar’” ha infine dichiarato: ”Ribadisco il mio appello per un immediato cessate il fuoco umanitario”.
L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti umani, Volker Turk da parte sua ha denunciato ”gli attacchi alle scuole che ospitano sfollati e un ospedale trasformato in una “death zone”. Il livello di violenza che ha devastato Gaza negli ultimi giorni è incomprensibile’’
“Gli orrendi eventi delle ultime 48 ore a Gaza sono oltre ogni comprensione”, ha detto Turk, avvertendo che “l’uccisione di così tante persone nelle scuole trasformate in rifugi, centinaia in fuga per salvarsi la vita dall’ospedale al-Shifa, in mezzo ai continui sfollamenti di centinaia di migliaia nel Sud di Gaza, sono azioni che vanno contro le protezioni fondamentali che i civili devono ricevere secondo il diritto internazionale“.
Nel frattempo, trenta bambini prematuri sono stati evacuati dall’ospedale al-Shifa, quello che un tempo era il più importante della Striscia, e saranno trasferiti in ospedali in Egitto, ha fatto sapere Hamas.
L’OMS aveva fatto sapere che un team del suo personale era stato inviato verso la struttura per facilitare il trasferimento. I piccoli, afferma una fonte del ministero di Hamas, viaggiano senza genitori né famigliari.
La stessa OMS ha annunciato di aver effettuato una missione all’ospedale al-Shifa di Gaza, bersaglio di incursioni da parte dell’esercito israeliano, e di stare lavorando a un piano di evacuazione della struttura, che ha descritto come una “zona di morte”.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli