8.9 C
New York
giovedì, Luglio 25, 2024

Russia sospende accordo del grano: Tajani, “azioni contro l’umanità’”

ROMA/NEW YORK, 29 OTTOBRE – “Bloccare il corridoio del grano significa togliere cibo a milioni di persone in povertà. Anche questo significa macchiarsi di gravi azioni contro l’umanità. Mi auguro che la Russia riveda la sua posizione sulla partecipazione all’accordo per l’export di grano dal Mar Nero “. Lo ha detto oggi il Ministro degli Esteri Antonio Tajani dopo l’annuncio della Russia che avrebbe sospeso la partecipazione all’intesa concordata con le Nazioni Unite. Secondo Mosca, l’attacco contro quattro navi da guerra della flotta del Mar Nero della Federazione Russa, tra cui una fregata e una nave d’assalto anfibia, nella baia di Sebastopoli avrebbe interessato anche navi che si occupano di garantire la sicurezza del corridoio.

“Siamo in contatto con le autorità’ russe. E’ essenziale che tutte le parti evitino ogni azione che metta in pericolo l’accordo”, ha detto il portavoce dell’Onu Stephane Dujarric, secondo cui l’intesa “sta avendo un impatto positivo per l’accesso al cibo di milioni di persone in tutto il mondo”.

Il coordinatore delle Nazioni Unite per l’Iniziativa sul Mar Nero, Amir Abdulla, è stato informato oggi dalla delegazione della Federazione Russa presso il Centro Comune di Coordinamento (CCM) delle preoccupazioni sulla sicurezza dei movimenti delle navi mercantili nell’ambito dell’Iniziativa sul Mar Nero. Abdulla ha portato la questione all’attenzione delle delegazioni turca e ucraina presso il CCM.

All’inizio della giornata di oggi (29 ottobre), nove navi (cinque in uscita e quattro in entrata) sono transitate in sicurezza nel corridoio umanitario marittimo istituito dal CCM. Ci sono più di dieci navi, sia in uscita che in entrata, in attesa di entrare nel corridoio.

Non è stato raggiunto un accordo congiunto presso il CCM per il movimento delle navi in entrata e in uscita il 30 ottobre. Il CCM sta esaminando i recenti sviluppi, valutandone l’impatto e discutendo le prossime  mosse. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli