8.9 C
New York
giovedì, Luglio 18, 2024

Nucleare: dal 26 al 30 settembre a Vienna la Conferenza Generale dell’AIEA

VIENNA, 23 SETTEMBRE – In un momento di particolare urgenza per la situazione politica internazionale, la prossima settimana si terra’ a Vienna la 66esima Conferenza Generale dell’Agenzia Internazionale per l’Agenzia Atomica. Vienna si trovera’ cosi’ ad essere al centro dell’attenzione mondiale alla luce degli sviluppi degli ultimi mesi e settimane, dalla guerra di aggressione della Russia contro l’Ucraina con la questione delle centrali nucleari e in particolare di Zaporizhzhia, il dossier iraniano, quello nord-coreano, il patto trilaterale di sicurezza AUKUS tra Australia, Regno Unito e Usa per la regione Indo-Pacifica annunciato proprio un anno fa, per non parlare delle minacce di Vladimir Putin di ricorso al nucleare tattico o addirittura strategico.

Ambasciatore Cortese presiedera’ la Conferenza

L’Italia, nella persona del Rappresentante Permanente italiano presso le organizzazioni Internazionali di Vienna, Ambasciatore Alessandro Cortese, presiedera’ la Conferenza. La posizione dell’Italia resta profilata a fianco degli alleati atlantici e nel quadro della posizione comune europea sui dossier di più stretta attualità. Ieri, a margine della settimana ad alto livello della 77esima Assemblea Generale, i ministri degli Esteri di Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Canada, Ucraina, insieme ad alti funzionari di Corea, Svizzera, Stati Uniti, e all’Alto rappresentante Ue, Josep Borrell, hanno espresso “grave preoccupazione per le minacce poste alla sicurezza e alla protezione degli impianti nucleari destinati a scopi pacifici in Ucraina e del loro personale, che aumentano significativamente il rischio di un incidente nucleare”. I rischi di incidente nucleare, hanno aggiunto, “rimarranno pericolosamente alti finché la Russia sarà presente a Zaporizhzhia”.

La Conferenza dell’AIEA vedra’ anche una partecipazione di alto profilo del “Sistema Italia” – istituzioni pubbliche, enti di ricerca, imprese private – nei vari settori di sviluppo delle tecnologie nucleari per usi pacifici. L’Italia ha organizzato un ricco programma di eventi presso uno stand permanente nel quale player del settore come Ansaldo, Enea, il Politecnico di Milano e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare terranno seminari e presentazioni di alto livello. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli