8.9 C
New York
sabato, Luglio 20, 2024

Agenda 2030: la campagna #InsiemepergliSDG fa tappa a Trieste, eccellenza scientifica internazionale

TRIESTE, 17 NOVEMBRE – Fa tappa a Trieste #InsiemepergliSDG, la campagna promossa dal Ministero degli Esteri in partenariato con FAO, UN SDG Action Campaign, Commissione Europea, CIHEAM Iamb di Bari e Save the Children Italia per sensibilizzare l’opinione pubblica sugli obiettivi di sviluppo sostenibile.
Levento – che si concluderà domani – ha preso avvio con la conferenza ‘Trieste: la Scienza per l’Agenda 2030” cui hanno preso parte il Vice Ministro agli Esteri Edmondo Cirielli, il Sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, l’assessore regionale all’ambiente Fabio Scocimarro, la Presidente di Area Science Park, Caterina Petrillo e rappresentanti del Polo Scientifico internazionale di Trieste.
La tappa a Trieste (dopo quella di Napoli)è dedicata all’importante contributo che la città offre agli SDG ospitando un’eccellenza mondiale, il polo scientifico internazionale, che raccoglie prestigiosi enti di ricerca e formazione dedicati in particolar modo a garantire a ricercatori provenienti dai Paesi del Sud Globale l’accesso alle migliori conoscenze scientifiche e alle tecnologie che hanno un impatto importante sulla salute, l’ambiente e la sicurezza alimentare dei Paesi di origine. L’Italia è da sempre il principale sostenitore di un modello multilaterale di diplomazia scientifica e Trieste è luogo protagonista di questa tradizione di dialogo e inclusione.
In particolare attraverso le loro iniziative a Trieste e nel resto del mondo e con il sostegno del Governo, della Regione e delle autorità locali, le Organizzazioni del polo triestino danno un sostegno concreto e quotidiano alla realizzazione degli SDG: dall’istruzione di qualità alla parità di genere, dai partenariati alla lotta al cambiamento climatico, dalla lotta alla fame alla ricerca di energia pulita e accessibile. Tutto questo, grazie alla scienza e all’innovazione.
Le installazioni di #InsiemepergliSDG. visitabili fino a domani sono parte integrante della campagna, sono itineranti per informare e responsabilizzare i visitatori sugli obiettivi di sviluppo sostenibile e sul ruolo che ogni individuo può svolgere per il loro raggiungimento e per mostrare, con esempi pratici, come la Cooperazione Italiana e i suoi numerosi partner internazionali, nazionali e locali, lavorano in Italia per contribuire al raggiungimento degli SDG, informando giovani, studenti, famiglie e cittadini sull’ impegno comune per lo sviluppo sostenibile.
Oltre alle installazioni, il format della campagna prevede numerose attività, che vengono definite insieme ai partner locali: ad esempio, consigli comunali straordinari che discutono del ruolo degli enti locali per raggiungere l’Agenda 2030; iniziative didattiche con il coinvolgimento di bambine, bambini, adolescenti e scuole, attraverso laboratori dedicati agli SDG e organizzati da Save the Children Italia; realizzazione di opere di street-art murales sugli obiettivi di sviluppo sostenibile, in partenariato con la UN SDG Action Campaign, per valorizzare il ruolo dell’arte come strumento per mobilitare, ispirare e connettere il grande pubblico sugli SDG, coinvolgendo artisti locali e avviando un percorso di rigenerazione urbana attraverso questa modalità di street-art; giornate dedicate allo sport come strumento di inclusione e dialogo.
Domani si svolgerà l’evento conclusivo della quattro giorni ‘Le città portuali italiane: finestra sul Mediterraneo’ che propone una riflessione sul ruolo delle città del Mediterraneo per costruire un’area prospera e pacifica tutelando e gestendo, in maniera condivisa, i cosiddetti ‘beni comuni mediterranei’ (quali la transizione verde, l’economia blu, la ricerca e l’innovazione digitale, la diplomazia scientifica e culturale, la salute).
#InsiemepergliSDG è stata avviata a Bari nell’ottobre 2020 e nel 2021 ha viaggiato per le città di Bari, Teramo, Roma, Napoli, Prato e Cremona per sensibilizzare l’opinione pubblica sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (gli SDG) e sul lavoro della Cooperazione Italiana e dei suoi partner per il raggiungimento di tali obiettivi nel mondo post – Covid19.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli