8.9 C
New York
mercoledì, Luglio 24, 2024

Migrazioni: colloquio tra ministro Tajani e omologo Tunisia, chiesto più impegno contro tratta e per rimpatri

ROMA, 10 GENNAIO – Flussi migratori, lotta ai trafficanti di esseri umani e rimpatri sono stati i temi al centro di un colloquio telefonico che il vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani, ha avuto con il Ministro degli Esteri e delle Migrazioni della Tunisia Othman Jerandi. Tajani ha evidenziato l’importanza della cooperazione con la Tunisia in materia migratoria, e ha chiesto un forte impegno al governo tunisino nel contrasto allimmigrazione illegale e nel velocizzare le operazioni di rimpatrio – forte deterrente a nuove partenze irregolari. Al contempo ha ribadito al suo interlocutore il sostegno dell’Italia nelle attività di controllo delle frontiere, nella lotta contro la tratta di esseri umani e per la creazione di opportunità di migrazione legale verso l’Italia per i lavoratori tunisini.
Il colloquio di questa mattina rientra nei contatti ad ampio raggio che Tajani ha avuto nelle ultime settimane con i leader del Mediterraneo allargato per affrontare la questione migratoria – la cui soluzione, ha ricordato Tajani, deve necessariamente passare anche dal sostegno concreto dell’Unione europea.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli