8.9 C
New York
giovedì, Luglio 18, 2024

Regista spagnolo vince il primo premio IFAD COPEAM al Sicilymovie

AGRIGENTO, 25 LUGLIO – “Beyond the Glacier” – un documentario che affronta il tema dell’impatto del cambiamento climatico e dell’attività antropica sulle comunità di pescatori in Kazakistan – ha vinto uno dei massimi riconoscimenti al festival cinematografico di Agrigento Sicilymovie, facendo conquistare al regista spagnolo David Rodríguez Muñiz il primo premio IFAD COPEAM 2021.

“Il film evidenzia l’impatto del cambiamento climatico sulla vita e sui mezzi di sostentamento delle comunità di pescatori e ha dato voce alle popolazioni rurali, che raramente riescono a farsi ascoltare”, ha dichiarato Dina Saleh, direttrice della Divisione Vicino Oriente, Nord Africa, Europa e Asia centrale (NEN) del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD). “I documentari giocano un ruolo essenziale nel creare una consapevolezza che spinge all’azione, promuovendo lo sviluppo di catene alimentari sostenibili e comunità rurali resilienti.”

Il premio è stato istituito dall’IFAD e dalla COPEAM, network che riunisce diversi operatori dell’audiovisivo del Mediterraneo, tra cui 33 radio-televisioni pubbliche per mettere in luce le sfide che affrontano le comunità rurali nelle regioni del Mediterraneo e della regione NEN (Vicino Oriente, Nord Africa, Europa e Asia centrale).

Il film vincitore mette in evidenza il conflitto per le risorse idriche nell’Asia Centrale e l’impatto del cambiamento climatico e delle attività antropiche sulle comunità di pescatori dei fiumi Naryn e Sir Daria. Gli altri finalisti sono: “Wrapped in Plastic” di Rocco Muraro, e “Los Ojos de la Tierra” di Marcos Altuve Marquina. (@OnuItalia)

 

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli