8.9 C
New York
sabato, Luglio 13, 2024

Ucraina: Italia all’ONU, “accordo Istanbul cruciale contro rischi di carestia”

NEW YORK, 29 LUGLIO – L’Italia accoglie con favore l’accordo raggiunto a Istanbul per la ripresa delle essenziali esportazioni di grano dai porti ucraini del Mar Nero. La sua piena, rapida ed effettiva attuazione è di primaria importanza per l’intera comunita’ internazionale, ha detto oggi il Rappresentante Permanente italiano all’ONU, Maurizio Massari, in Consiglio di Sicurezza.

Massari e’ intervenuto nel corso di una riunione sull’Ucraina. Secondo l’Ambasciatore, l’accordo di Istanbul rappresenta un meccanismo chiave per l’accesso al cibo e per prevenire un peggioramento della crisi alimentare, soprattutto nei Paesi più esposti e vulnerabili dell’Africa, del Medio-Oriente, e del Sudest-Asiatico, per evitare che possano incorrere in ulteriori rischi di carestia.

L’Ambasciatore italiano si e’ congratulato con il Segretario Generale, Antonio Guterres, per il suo impegno personale e la sua leadership, e con gli inviati speciali Martin Griffiths, Rebeca Grynspan, e i loro team per il loro operato e sforzi incessanti che sono risultati decisivi per il raggiungimento dell’intesa. L’Italia ringrazia inoltre la Turchia per il suo impegno nell’instradare gli sforzi diplomatici, ospitando nel contempo il Joint Coordination Centre (Centro di coordinamento congiunto) a Istanbul che sarà incaricato a supervisionare le partenze dai tre porti ucraini, nonché l’attuazione delle previsioni dell’accordo. L’auspicio e’ che questo sia anche un passo in avanti verso un impegno diplomatico più ampio.

Per evitare ulteriori interruzioni nella distribuzione alimentare, Massari ha esortato la Russia a fermare la guerra senza ulteriori ritardi: “L’Italia – ha detto – continuerà a sostenere attivamente la sicurezza alimentare globale e l’attuazione dell’accordo di Istanbul, anche nella sua veste di Paese ospite e fra i maggiori partner delle Agenzie ONU basate a Roma”. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli