8.9 C
New York
venerdì, Luglio 12, 2024

FederlegnoArredo aderisce al Global Compact, prima al mondo nella filiera legno-arredo

MILANO, 7 GIUGNO – “Annuncio, con grande soddisfazione, di aver ricevuto dalle Nazioni Unite, prima al mondo fra le filiere del legno-arredo, la ratifica dell’adesione al Global Compact”. Lo ha detto il presidente di FederlegnoArredo, Claudio Feltrin, in occasione della cerimonia inaugurale della sessantesima edizione del Salone del mobile di Milano.

“Si tratta di un passaggio strategico – ha spiegato Feltrin – che rientra nel percorso avviato dalla Federazione con il Decalogo e che prenderà forma il 27 giugno, a Milano, con la presentazione di progetti mirati e misurabili”. FederlegnoArredo “ha messo la sostenibilità al centro della propria azione – ha sottolineato – uso consapevole delle risorse, processi produttivi sostenibili, durabilità e riuso dei prodotti, ambienti di lavoro più inclusivi e sicuri, senza discriminazioni di genere, impiego e occupazione, gli obiettivi della filiera”.

FederlegnoArredo è il cuore della filiera italiana del legno-arredo. Dal 1945 difende il saper fare italiano, sostiene lo sviluppo delle imprese, e si e’ fatta ambasciatrice del gusto dell’abitare italiano in tutto il mondo. Nel suo intervento, Feltrin ha ricordato anche “il conflitto in Ucraina e le conseguenze di questo conflitto che mettono in difficolta la ripresa economica”. “È soprattutto la scarsità di materia prima legnosa a preoccuparci”, ha sottolineato precisando di aver affrontato il tema anche “col ministro Giorgetti che ringraziamo per la presenza e la disponibilità nell’aver compreso come serva una politica industriale mirata per rimettere in moto la nostra filiera a beneficio dell’ambiente, dello sviluppo socio/economico dei territori montani e della nostra autonomia nel reperimento di questo prezioso materiale”. “Imprenditori, designer e artigiani con genialità e manualità sanno trasformare un materiale povero, ma nobile, come il legno, in prodotti di eccellenza – ha concluso – È il motore sostenibile della nostra filiera e senza, dobbiamo esserne tutti consapevoli, la sua corsa si fermerebbe”. (@OnuItalia)

 

 

 

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli