8.9 C
New York
sabato, Maggio 25, 2024

Massari incontra i JPO italiani, orgogliosi del vostro lavoro

NEW YORK, 8 SETTEMBRE – In un incontro virtuale con il gruppo dei JPO italiani, il Rappresentante Permanente italiano all’Onu, Ambasciatore Maurizio Massari, ha espresso l’orgoglio dell’Italia per  la loro missione: “Siete i protagonisti del futuro impegno del nostro Paese al Palazzo di Vetro. Siamo orgogliosi di voi”, ha detto l’Ambasciatore nella conversazione con una oltre una ventina di “Junior Professional Officers” selezionati nell’ambito di un programma mirato a offrire a giovani professionisti delle relazioni internazionali l’opportunita’ di una esperienza sul campo nel settore del multilaterale attraverso un processo di formazioni supervisionato da specialisti e al tempo stesso di contribuire al conseguimento del mandato dell’Onu con particolare riguardo agli obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

Per l’Italia l’iniziativa e’ finanziata attraverso la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e curata dal Dipartimento degli Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite (UN/DESA).

Il Programma, frutto di una risoluzione dell’ECOSOC adottata nel 1961 che incoraggiava la collaborazione di volontari finanziati dai loro Paesi di origine in iniziative di cooperazione, permette a giovani italiani qualificati di avere un’esperienza formativa e professionale nelle organizzazioni internazionali per un periodo di due anni. Lo scopo è duplice. Oltre a favorire le attività di cooperazione delle organizzazioni internazionali associando giovani funzionari ad iniziative di sviluppo, consente a giovani interessati alle carriere internazionali di compiere esperienze rilevanti che nel futuro ne potrebbero favorire il reclutamento da parte delle organizzazioni stesse o in ambito internazionale.

L’Italia si e’ unita all’iniziativa negli anni Settanta e negli anni ha esteso la sua sponsorizzazione al Segretariato. Secondo dati recenti di UNDESA, l’Italia ha sponsorizzato oltre 1.700 JPO.   (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli