8.9 C
New York
venerdì, Luglio 12, 2024

Armi: Amb. Lepre, programma di fellowship Wassenaar investimento sul futuro del multilateralismo

VIENNA, 13 GIUGNO – L’Ambasciatrice Debora Lepre, Rappresentante Permanente d’Italia presso le Organizzazioni Internazionali a Vienna e Presidente della Plenaria del Wassenaar per il 2024, ha accolto oggi, insieme con il Capo del Segretariato di Wassenar, Ambasciatore György Molnár, i partecipanti all’edizione 2024 del programma di fellowship sul disarmo delle Nazioni Unite. I fellows, in visita di studio a Vienna, provenivano da 25 diversi Paesi, tra cui cinque Stati partecipanti all’intesa di Wassenaar.

l’Ambasciatrice Debora Lepre

L’Accordo di Wassenaar (Wassenaar Arrangement) è un regime di controllo delle esportazioni di armi convenzionali e di beni e tecnologie del settore convenzionale che possono essere utilizzati per scopi civili e militari,- il cosiddetto dual use –  il cui Segretariato ha sede a Vienna. La Missione della Svizzera funge da Point of Contact locale. La Segreteria di Stato per gli Affari Economici (SECO) è l’autorità principale per l’accordo.
L’incontro, svoltosi presso la sede del Wassenaar, ha fornito l’occasione per informare i partecipanti sugli aspetti politici delle attività del Wassenaar e sul funzionamento delle ‘liste di controllo’.
Nel suo discorso di benvenuto, Lepre ha elogiato il lavoro dell’Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari del Disarmo nell’organizzare l’iniziativa. ”Questo programma è un prezioso investimento nel futuro del multilateralismo”, ha dichiarato l’Ambasciatrice, aggiungendo anche che molti precedenti fellow si sono poi trovati a lavorare nelle organizzazioni internazionali con sede a Vienna.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli