8.9 C
New York
venerdì, Luglio 12, 2024

Libano: difesa da rischio CBRN, concluso corso militari italiani MIBIL a forze armate libanesi

BEIRUT, 16 MAGGIO – In Libano continua la formazione delle forze armate libanesi (Laf) nel campo della difesa CBRN  (rischio chimico, biologico, radiologico e nucleare) ad opera del Mobile Training Team della MIBIL, la Missione Militare Bilaterale italiana. 
Nei giorni scorsi presso la sede dell’Engineering Regiment delle LAF in Kfarchima – Beirut, alla presenza del Comandante della Mibil Colonnello Angelo Sacco e del Colonnello Roger El Khoury, Comandante dell’Engineering Regiment, ha avuto luogo la cerimonia di chiusura del corso ”CBRN Advanced Consequences Management”.
Si è conclusa una rilevante attività formativa, durante la quale un team formato da 5 istruttori in forza al 7° reggimento difesa CBRN ‘Cremona’ dell’Esercito ha avuto modo di condurre le attività di addestramento per implementare le capacità e per sviluppare un approccio omnicomprensivo nella pianificazione per la gestione di un evento CBRN.
Nello specifico il corso ha fornito ai partecipanti le capacità di gestione di un evento CBRN, approfondendo i seguenti argomenti: l’organizzazione della catena di Comando e Controllo CBRN, le procedure tecnico-tattiche CBRN, la gestione del rischio, le comunicazioni e le procedure di emergenza.
Tutte le attività svolte in Teatro Operativo sono condotte sotto il coordinamento e secondo le direttive impartite dal Comando Operativo di Vertice Interforze (COVI), che è l’Alto Comando della Difesa deputato alla pianificazione, coordinazione e direzione delle operazioni militari, delle esercitazioni interforze nazionali e multinazionali e delle attività a loro connesse.
Il lavoro congiunto con il contributo del personale Mibil ha permesso di consolidare ulteriormente il legame tra le Forze Armate italiane e le Forze Armate libanesi, tra il Libano e l’Italia.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli