8.9 C
New York
sabato, Luglio 13, 2024

Giornata dello Sport: con Javier Zanetti Inter Campus torna protagonista all’ONU

NEW YORK, 6 APRILE – Con Javier Zanetti Inter Campus torna protagonista all’Onu. In occasione dell’International Day of Sport for Development and Peace organizzato dal Department of Global Communications (DGC) in collaborazione con il Department of Economic and Social Affairs delle Nazioni Unite (UNDESA), l’iniziativa nerazzurra da 25 anni impegnata nel sociale è stata ancora una volta ospite e protagonista del momento dedicato al ruolo dello sport come mezzo per affrontare i cambiamenti climatici, promuovere la parità di genere e combattere la discriminazione razziale.

Giornata Mondiale dello Sport: Inter CampusLa giornata ha visto importanti personalità dello sport, e non solo, confrontarsi su questi temi. Tra queste, oltre a Zanetti,  Vice Presidente e Inter Campus Ambassador, anche Silvio Guareschi, Psicologo e Technical Manager di Inter Campus. “Attraverso lo sport si può cambiare il mondo” ha affermato la leggenda nerazzurra: “Non solamente siamo noi a insegnare qualcosa ai bambini, il più delle volte sono loro che insegnano a noi. Spesso si tratta di ragazzi che hanno bisogno di affetto, con problemi, difficoltà, ma attraverso il progetto cerchiamo di unire, dare loro speranza con una specifica metodologia di lavoro sociale, così da trasmettere loro senso di appartenenza.” E ancora: “Il calcio ha una dimensione grande, che arriva a tutti. Dobbiamo trasmettere i valori umani: lottare contro ogni forma di discriminazione, fare progetti di sviluppo ovunque sia possibile. Questo è il camino per cambiare il mondo.”

Silvio Guareschi si è concentrato invece sull’impatto di Inter Campus, nello specifico del progetto in Israele e Palestina, e di come “sia in grado di aprire spazi di dialogo in contesti dove conflitti e violenza sono parte della vita quotidiana e, in particolare, sia in grado di stimolare dinamiche di pace e sforzi di riconciliazione a Gerusalemme,  dove sono promosse iniziative di incontri e socializzazione tra bambini israeliani e palestinesi”. I benefici del progetto sono di tutti, bambini, famiglie, allenatori, la comunità locale.

Oltre trenta bambini del progetto negli Stati Uniti, tutti della scuola Joseph Pulitzer nel Queens dove Inter Campus opera per promuovere integrazione etnica, hanno potuto – rigorosamente in maglia nerazzurra – assistere alla giornata, conoscere Zanetti e visitare il Palazzo di Vetro.

Infine, la delegazione nerazzurra è stata impegnata in alcuni importanti incontri istituzionali, quello con l’Ambasciatore Maurizio Massari della Rappresentanza Permanente Italiana alle Nazioni Unite e quello con Fabrizio Di Michele, Console Generale d’Italia a New York, per rafforzare e consolidare l’impegno comune, e che Inter Campus mette in campo tutti  giorni, per la tutela dei Diritti di migliaia di bambini e bambine. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli