8.9 C
New York
venerdì, Maggio 24, 2024

Incontro Tajani-Gualtieri per fare il punto sulla candidatura di Roma 2030

ROMA, 1 FEBBRAIO – Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani, ha incontrato oggi il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, per fare il punto sulla candidatura di Roma a EXPO2030.

Il Ministro ha ribadito il sostegno della Farnesina e della sua rete diplomatico-consolare a sostenere la candidatura della città, anche con eventi promozionali mirati ,sia all’estero sia in Italia. Tra i prossimi eventi di rilievo, Tajani e Gualtieri hanno ricordato la Ryder Cup di settembre, che offrirà un’ulteriore occasione di proiezione internazionale della città, con un importante impatto sul tessuto economico e produttivo del Paese.

Tajani e il Sindaco Gualtieri hanno quindi concordato di rafforzare ulteriormente la già eccellente collaborazione tra la Farnesina e il Comune di Roma e di lavorare in sinergia con tutte le articolazioni del Sistema Paese affinché la città di Roma possa ospitare l’esposizione universale, che rappresenta una grande opportunità economica, politica e culturale non solo per l’Italia ma anche per l’Europa.

Su EXPO Roma 2030 l’Italia e’ unita, ha detto Gualtieri, intervistato dopo l’incontro dal TgCom24. “Per Roma è una grande opportunità – ha spiegato – è un giro di affari da 50 miliardi, e poi riqualificherebbe un quadrante della città, terminando anche le Vele di Calatrava, bellissime ma incompiute. Sarà a zero emissioni, alimentato da energia pulita, e come punti di accesso all’area ci saranno delle foreste. Inoltre, ci sarà un percorso ciclopedonale unico al mondo, dai Fori”.

Il dossier della candidatura di Roma e’ da settembre all’esame del BIE.  Il volume di 618 pagine contiene il progetto dettagliato per concorrere assieme ad altre 3 città (Busan, Odessa e Riyadh) ed è stato redatto da un team di professori e professionisti internazionali quali Ian Philion, Richard Burdett, Carlo Ratti, Italo Rota, Michele Costabile, Christian Iaione e Alessandro Mancini, solo per citarne alcuni, che hanno collaborato con le Università romane e le Istituzioni locali e nazionali, sotto la guida dell’arch. Matteo Gatto già Chief architect e Direttore della Visitor experience di Expo Milano 2015. (@OnuItalia)

Alessandra Baldini
Alessandra Baldinihttps://onuitalia.com
Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli