8.9 C
New York
sabato, Luglio 20, 2024

Giulia Tariello e Gabriele Colella sono i nuovi Italian Youth Delegates

ROMA/NEW YORK, 14 LUGLIO – Giulia Tariello e Gabriele Colella sono i due nuovi Delegati Giovanili italiani alla prossima Assemblea Generale. Giulia e Gabriele sono stati scelti nell’ambito dello United Nations Youth Delegate Programme, il principale strumento attraverso il quale gli Stati Membri hanno l’opportunità di includere studenti universitari all’interno delle rispettive missioni diplomatiche, consentendo loro di rappresentare l’interesse dei giovani presso le principali Conferenze ONU e, in particolare, durante l’Assemblea.

La SIOI, in qualità di Associazione italiana per l’ONU, dà attuazione al programma in Italia e, in collaborazione con il MAECI, ha lanciato la prima edizione nel 2017.

Raccolgono il testimone da Stefania Bait e Marco Demo

I nuovi Giovani Delegati raccolgono il testimone da Stefania Bait e Marco Demo: parteciperanno a nome dei loro coetanei ai lavori della 77° Assemblea Generale ONU svolgendo una serie di incontri volti a promuovere il Programma e a sostenere il ruolo dei giovani come “attori del cambiamento”.

“Credo nella forza del legame interculturale, nello scambio di visioni diverse da una prospettiva di connessione globale. Punto di partenza: il proprio Paese! Rappresentare l’Italia è la mia aspirazione,” ha detto Giulia, 24 anni, nata a Roma, e che a Milano frequenta l’ultimo anno del corso magistrale in Relazioni Internazionali, Diplomazia e Organizzazioni Internazionali presso la Statale. Giulia ha conseguito la triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l’Università degli Studi Roma Tre e da settembre 2021 è membro del direttivo di MSOI Milano, Movimento Studentesco per l’Organizzazione Internazionale, come Responsabile delle Relazioni Esterne.

Per Gabriele, “la determinazione farà la differenza tra vivere nel mondo a cui aspiriamo o essere travolti dalle onde del cambiamento.” Classe 2003, romano, è al II anno di Giurisprudenza presso l’Università Bocconi di Milano. Dotato di preparazione nell’attualità internazionale ed appassionato di relazioni internazionali e diplomazia, dagli anni del liceo classico, annovera diverse partecipazioni a Model delle Nazioni Unite, in Italia e all’estero. Alla sua seconda candidatura al Programma UNYD, avendo partecipato alle selezioni 2021-22, ha dimostrato che la curiosità intellettuale, il desiderio di imparare e la tenacia possono essere determinanti per conseguire un obiettivo. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli