8.9 C
New York
sabato, Luglio 13, 2024

Chiara Gisinti e Andrea Granata sono i nuovi Giovani Delegati italiani all’ONU

ROMA, 9 LUGLIO – Chiara Gisinti, classe 1999, studentessa dell’Università di Trieste, e Andrea Granata, classe 2000, neolaureato alla LUISS sono i nuovi Giovani Delegati d’Italia alle Nazioni Unite 2024-2025. Lo ha annunciato la SIOI, Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale, che ha curato la selezione.

Il Programma UNYD, realizzato in Italia dalla SIOI d’intesa con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e con il patrocino dell’Agenzia Italiana per la Gioventù – AIG – promuove attivamente la partecipazione giovanile alle politiche e alle attività dell’ONU includendo le nuove generazioni nei processi diplomatici internazionali. Gisinti e Granata sono stati scelti al termine di un rigoroso processo di selezione che ha valutato numerosissime candidature.

Il processo ha previsto diverse fasi: il controllo dei requisiti, l’esame dei curricula, la valutazione del video in lingua inglese e il colloquio individuale sulle conoscenze, le competenze e le capacità di espressione in termini di attualità internazionale, comunicazione e padronanza della lingua inglese.

Obiettivi del Programma

I Giovani Delegati saranno portavoce delle aspirazioni e delle proposte dei giovani italiani e parteciperanno alla 79ma Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York collaborando a stretto contatto con la Rappresentanza Permanente d’Italia alle Nazioni Unite.

Il loro mandato prevede l’organizzazione di una serie di attività ed eventi per i giovani sia sul territorio nazionale, sia in ambito internazionale.

Il loro ruolo sarà fondamentale per portare avanti le istanze dei giovani italiani su temi cruciali quali lo sviluppo sostenibile, i diritti umani, l’educazione, e l’innovazione, promuovendo i valori di cui la SIOI è convinta sostenitrice dalla sua fondazione che risale al 4 ottobre 1944. Il mandato di Chiara Gisinti e Andrea Granata avrà inizio a settembre con il passaggio delle consegne dai Delegati 2023-2024, Annarita Napolitano e Giacomo Di Capua. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli