8.9 C
New York
venerdì, Maggio 24, 2024

WHO: coi vaccini anti-Covid salvate 1,4 milioni di vite in Europa; 187.000 in Italia

COPENHAGEN, 16 GENNAIO – I vaccini COVID-19 hanno salvato almeno 1,4 milioni di vite in Europa – una prova “irrefutabile” del potere di queste inoculazioni, ha dichiarato martedì il capo regionale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Hans Kluge.

Nel primo messaggio del nuovo anno, Kluge ha sottolineato che senza i vaccini, il numero dei decessi nel continente “avrebbe potuto essere di circa quattro milioni, forse anche di più.”

WHO vaccinesNella vasta regione europea dell’OMS, che comprende 53 paesi dall’Atlantico all’Oceano Pacifico, sono stati segnalati oltre 2,5 milioni di decessi da COVID-19 e 277 milioni di casi confermati. “Oggi, ci sono 1,4 milioni di persone nella nostra regione – per lo più anziane – che possono godersi la vita con i propri cari perché hanno preso la decisione vitale di vaccinarsi contro il COVID”, ha dichiarato Kluge, parlando da Copenaghen. “Questo è il potere dei vaccini. La prova è irrefutabile”, ha aggiunto.

L’analisi di 34 paesi ha mostrato che la maggior parte delle persone il cui salvataggio è stato possibile grazie ai vaccini, il 90%, aveva oltre 60 anni. I vaccini hanno ridotto i decessi del 57% nel periodo compreso tra il loro lancio nel dicembre 2020 e marzo 2023, con le prime dosi di richiamo che da sole hanno salvato circa 700.000 vite. In Italia, lo studio ha dimostrato che oltre 187.000 persone colpite dal Covid non hanno dovuto pagare il contagio con la vita durante il periodo esaminato. Durante lo stesso periodo, più di 131.000 persone sono morte a causa del Covid. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli