8.9 C
New York
venerdì, Luglio 19, 2024

UNIFIL: caschi blu italiani in Libano premiati con la Medaglia delle Nazioni Unite

TIRO, 6 GIUGNO – La cerimonia di consegna della Medaglia delle Nazioni Unite al personale del Contingente italiano schierato nella missione ONU in Libano si è svolta a Tiro, nella suggestiva cornice sito archeologico dell’Ippodromo romano.

Alla presenza del Major General Lazarò, HoM/FC di UNFIL, di Nicoletta Bombardiere, Ambasciatrice d’Italia in Libano, del Generale di Brigata Roberto Vergori, Comandante della JTF-L-SW e del Contingente italiano, del Comandante delle Forze del South Litani Sector (SLS), Generale Rodolf Haikal, del sindaco di Tiro e presidente delle Municipalità di Tiro, Hassan Dbouk, la cerimonia ha visto anche la partecipazione di altre autorità civili, militari e religiose dell’area di operazioni a guida italiana. L’onorificenza viene conferita dal Segretario Generale delle Nazioni Unite e simboleggia il riconoscimento dell’impegno profuso dai peacekeeper, quale componente militare della missione UNIFIL. La cerimonia è stata accompagnata dalla Banda della Brigata Paracadutisti Folgore.

Nel settore ovest di UNIFIL​ operano circa 3.600 Caschi Blu di 17 dei 48 Paesi partecipanti alla missione. L’Italia contribuisce, al momento, con oltre 1.100 unità, su base Brigata Paracadutisti Folgore’, che integra lo sforzo di molteplici altre componenti specialistiche delle Forze Armate italiane, le cui capacità assicurano complementarietà e flessibilità operativa per l’assolvimento della missione.

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli