8.9 C
New York
lunedì, Maggio 27, 2024

100 anni Aeronautica: un ulivo all’Onu per l’impegno dell’Italia nel peacekeeping

NEW YORK, 17 APRILE – Un ulivo di 70 anni e’ da oggi all’Onu per simbolizzare l’impegno italiano nelle missioni di peacekeeping. L’antico albero, simbolo universale della pace, e’ parte di una mostra multimediale co-organizzata per i cento anni dell’Aeronautica italiana al Palazzo di Vetro dalla Rappresentanza d’Italia all’ONU, il Ministero della Difesa e l’Aeronautica Militare, alla presenza del Sotto-Segretario Generale ONU per le operazioni di pace, Jean-Pierre Lacroix.

Intitolata “Growing Peace” (coltivare la pace) e aperta fino al 28 aprile, l’esposizione vuole guidare il pubblico internazionale attraverso i 70 anni di partecipazione dell’Aeronautica alle operazioni di mantenimento della pace sotto l’egida delle Nazioni Unite, di cui l’Italia e’ il primo contributore in termini di truppe fra i Paesi occidentali.

“Oggi raccontiamo una toccante storia fatta di coraggio, professionalismo e senso del dovere per promuovere la pace in molteplici teatri internazionali, dal Mediterraneo al Medio Oriente, dal Libano all’Afghanistan e all’Iraq e piu’ di recente per portare sollievo alle popolazioni colpite dai terremoti in Turchia e Siria nel 2023. La nostra Aeronautica e’ uno dei piu’ alti emblemi dell’impegno italiano verso il multilateralismo e la pace”, ha sottolineato l’Ambasciatore Maurizio Massari aprendo la cerimonia inaugurale.

Il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, ha ricordato come il servizio prestato dalle donne e uomini dell’Aeronautica Militare si contraddistingue per l’incrollabile rettitudine morale, l’empatia e la vicinanza mostrata alle popolazioni afflitte dalla guerra: “La pace è il carburante che alimenta i nostri aerei e i nostri cuori e li spinge all’azione, un obiettivo tangibile e quotidiano che fornisce la motivazione dietro a ogni sacrificio”.

La cerimonia si e’ chiusa con un tributo agli aviatori italiani e a tutti i peacekeepers ONU caduti in servizio. Tra gli estremi sacrifici compiuti dal personale dell’ Arma Azzurra per la pace nel mondo, il Generale Goretti ha ricordato l’eccidio di Kindu, in Congo, durante una delle prime missioni cui l’Italia partecipava sotto le insegne ONU.

Cuore pulsante dell’esposizione e’ stato l’albero di ulivo di 70 anni – tanti quanti gli anni di partecipazione dell’aeronautica al peacekeeping ONU –  simbolo di pace e dello sforzo dei nostri aviatori e aviatrici per piantare “semi di pace” nel mondo. L’ulivo, al termine della mostra, restera’ a New York: sara’ donato alla UNIS, la scuola internazionale dell’ONU. (@OnuItalia)

Alessandra Baldini
Alessandra Baldinihttps://onuitalia.com
Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli