8.9 C
New York
sabato, Luglio 13, 2024

Libano: Massari incontra Coordinatrice Speciale ONU, assicura sostegno Italia

NEW YORK, 29 NOVEMBRE – Il Rappresentante Permanente d’Italia alle Nazioni Unite, Ambasciatore Maurizio Massari, ha incontrato oggi la Coordinatrice Speciale delle Nazioni Unite per il Libano, Joanna Wronecka. Il colloquio ha consentito uno scambio di vedute sulla situazione in Libano e ha fatto seguito al briefing di Wronecka al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Massari Wronecka LebanonMassari e la Coordinatrice Speciale hanno discusso anche della sua prossima partecipazione all’edizione 2022 dei Med Dialogues, l’iniziativa annuale di alto livello promossa a Roma dal Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale e dall’ISPI (Istituto Italiano per gli Studi di Politica Internazionale) con l’obiettivo di ripensare gli approcci tradizionali all’area mediterranea e di redigere una nuova “agenda positiva”, affrontando le sfide condivise sia a livello regionale che internazionale.

L’Ambasciatore Massari ha assicurato il sostegno dell’Italia al lavoro della Coordinatrice per un futuro migliore per tutti i libanesi. Ieri Wronecka e il Sottosegretario generale per le operazioni di pace, Jean-Pierre Lacroix, hanno aggiornato il Consiglio di Sicurezza sull’attuazione della risoluzione 1701 e sulla situazione generale in Libano. La Coordinatrice ha elogiato Libano e Israele per aver posto fine alla loro disputa sui confini marittimi e per aver stabilito un confine marittimo permanente il 27 ottobre. “Si tratta di un risultato storico che potrebbe promuovere la sicurezza e la stabilità nella regione e generare benefici economici per entrambi i Paesi”, ha dichiarato.

Pur accogliendo con favore questi progressi a livello regionale, la diplomatica polacca ha affermato che è necessario fare di più all’interno del Libano per affrontare una molteplicita’ di crisi politiche e socio-economiche che si stanno accumulando. Ha sottolineato in particolare l’urgenza di dare priorità all’elezione di un nuovo Presidente per porre fine al vuoto in Libano e alla formazione di un governo pienamente funzionale. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli