8.9 C
New York
martedì, Maggio 28, 2024

Clima: tre istituti torinesi Onu chiedono azione urgente, istruzione catalizzatore del cambiamento

TORINO, 27 OTTOBRE – Tre istituti di ricerca e formazione delle Nazioni Unite con sede a Torino hanno chiesto un’azione urgente per il clima e hanno sottolineato l’importante ruolo dell’istruzione come catalizzatore del cambiamento.

Per celebrare la Giornata delle Nazioni Unite, il Collegio del sistema del personale delle Nazioni Unite (UNSSC), l’Istituto interregionale delle Nazioni Unite per la ricerca sul crimine e la giustizia (UNICRI) e il Centro internazionale di formazione dell’Organizzazione internazionale del lavoro (ITCILO), hanno sottolineato con un’azione comune l’importanza dell’istruzione come strumento per un’azione efficace per il clima. Attorno all’obiettivo di sviluppo sostenibile (SDG) 13, che richiede

La sede dell’UNICRI

“un’azione urgente per combattere il cambiamento climatico e il suo impatto”, gli istituti hanno sottolineato i benefici di un approccio coerente ai cambiamenti climatici, che tenga conto dell’istruzione. “All’UNSSC, abbiamo potuto constatare come programmi di apprendimento efficaci possono contribuire a cambiare atteggiamenti e comportamenti, nonché approcci audaci per l’azione per il clima”, ha affermato Jafar Javan, direttore dell’UNSSC.

Mentre il mondo assiste all’impatto devastante degli eventi meteorologici estremi, innescati dai cambiamenti climatici in tutti i continenti – dalle inondazioni in Asia, alla siccità in Europa e in Africa – le conseguenti minacce alla pace e alla sicurezza globali non possono essere ignorate.  “La ricerca dell’UNICRI mostra che l’erosione delle risorse naturali e il conseguente aumento della povertà e dell’insicurezza alimentare creano un ambiente in cui prosperano conflitti ed estremismo violento. Come istituto di ricerca e formazione per la giustizia penale e la prevenzione della criminalità, affrontiamo questo preoccupante fenomeno attraverso la ricerca, la sensibilizzazione e lo sviluppo delle capacità”, ha dichiarato Antonia De Meo, Direttore dell’UNICRI.

L’impatto trasversale dei cambiamenti climatici incide anche sull’occupazione, sollevando la necessità di una migliore comprensione delle interconnessioni tra lavoro ed effetti del clima. “Il cambiamento climatico è interconnesso con il mondo del lavoro, e questo è il motivo per cui al Centro Internazionale di Formazione dell’ILO qui a Torino, la nostra formazione, i nostri corsi e le nostre masterclass stanno ponendo l’accento sugli effetti del cambiamento climatico sul mondo del lavoro”, ha spiegato Giuseppe Casale, Direttore ITCILO.

Secondo gli istituti torinesi mentre il mondo celebra la Giornata delle Nazioni Unite, il messaggio è chiaro: l’apprendimento continuo aiuterà le persone a contribuire in modo significativo alla lotta globale contro il cambiamento climatico. “Non possiamo permetterci ulteriori ritardi nel far progredire l’istruzione per consentire alle persone di proteggere il mondo che ci circonda. Mentre celebriamo la giornata delle Nazioni Unite, ricordiamoci che ci vuole una combinazione di conoscenze, abilità e determinazione per agire conseguentemente con ciò che la scienza ci sta dicendo”, hanno concluso i leader degli istituti.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli