8.9 C
New York
sabato, Luglio 20, 2024

Giornata Mondiale del Rifugiato: citta’ italiane illuminano i monumenti

ROMA, 18 GIUGNO – Le città italiane illuminano i loro monumenti per la Giornata Mondiale del Rifugiato. L’iniziativa, diventata con il tempo un appuntamento fisso in Italia e nota a livello internazionale, vede quest’anno la partecipazione di Ancona, Bari, Bergamo, Cagliari, Catania, Firenze, Lucca, Torino e Trieste.

Nelle notti del 19 e del 20 giugno il Teatro delle Muse di Ancona, la Torre metropolitana e la Fontana monumentale di Piazza Aldo Moro a Bari, la Porta San Giacomo a Bergamo, il Bastione di Saint Remy a Cagliari, il Balcone principale di Palazzo degli Elefanti a Catania, le Porte storiche (Torre San Niccolo, Porta alla Croce in Piazza Beccaria, Porta San Gallo in Piazza della Libertà, Porta al Prato, Porta Romana, Porta San Frediano) di Firenze, Porta Elisa a Lucca, la Mole Antonelliana a Torino e la Fontana del Nettuno a Trieste si tingeranno di blu in un’espressione di solidarietà con i rifugiati e per ribadire il loro diritto di essere protetti e di ricostruire la propria vita in dignità, chiunque siano e da qualsiasi luogo provengano, sempre.

“I Comuni in Italia sono in prima linea nell’accoglienza e nell’integrazione dei rifugiati,” dichiara Chiara Cardoletti, Rappresentante dell’UNHCR per l’Italia, la Santa Sede e San Marino. “Offrono sicurezza e, garantendo l’accesso ai servizi locali, all’istruzione e alle opportunità di lavoro, favoriscono la piena inclusione sociale dei rifugiati, gettando le basi per la costruzione di un futuro migliore.”

In Italia sei comuni – Bari, Milano, Napoli, Palermo, Roma e Torino – hanno redatto e sottoscritto la Carta per l’integrazione dei rifugiati, elaborata insieme a UNHCR per potenziare la collaborazione fra le città sull’integrazione di chi è stato costretto a fuggire da guerre, violenze, persecuzioni e abusi dei diritti umani per cercare sicurezza in un altro paese, favorendo lo scambio di pratiche, esperienze, strumenti e sviluppando i servizi già disponibili sui territori.

A livello globale, la campagna Cities #WithRefugees dell’UNHCR invita le città e le autorità locali a firmare una dichiarazione di solidarietà verso i rifugiati. In Italia otto città hanno aderito: Alba, Bergamo, Bologna, Lucca, Milano, Napoli, Palermo e Torino. Per maggiore informazioni sulla campagna dell’UNHCR per la Giornata Mondiale del Rifugiato clicca qui. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli