8.9 C
New York
giovedì, Luglio 18, 2024

Aziende italiane raccontano la loro sostenibilita’ a EXPO Dubai

DUBAI, 18 GENNAIO – Le imprese italiane raccontano i loro progressi verso una net zero economy in un evento internazionale organizzato domani a Dubai dalla rete italiana del Global Compact delle Nazioni Unite. L’occasione sara’ la presentazione dello studio “Le imprese italiane verso la decarbonizzazione: una transizione giusta e inclusiva”, elaborato nel 2021 con il contributo attivo di grandi aziende aderenti al patto globale dell’ONU per lo sviluppo sostenibile e particolarmente impegnate sull’SDG 13 – Climate Action.

L’incontro, promosso nel quadro della partnership con il Commissariato Generale d’Italia per Expo 2020 Dubai, sarà trasmesso dal Padiglione Italia presso Expo 2020 Dubai in diretta streaming (9.00 – 10.30 CET) sui canali Facebook Italy Expo 2020/ Youtube Italy Expo 2020. Ospiti d’onore saranno Sanda Ojiambo, CEO & Direttore Esecutivo del Global Compact delle Nazioni Unite e Paolo Glisenti, Commissario Generale per l’Italia presso Expo 2020 Dubai.

Il nuovo Paper di UNGCN Italia si pone l’obiettivo di valorizzare l’impegno delle aziende italiane aderenti al Global Compact delle Nazioni Unite sul tema della decarbonizzazione, approfondendo gli sforzi compiuti ed i risultati finora registrati in supporto degli obiettivi dell’Accordo di Parigi e dell’ambizione europea di raggiungere la neutralità climatica entro il 2050. Il documento raccoglie circa 30 business-case per l’avanzamento dell’SDG 13 in vari settori, dall’energia ai trasporti, dalla finanza all’alimentare.

Parteciperanno alla tavola rotonda i rappresentanti di alcune delle aziende che hanno partecipato allo studio: Marco Troncone, Ceo, Aeroporti di Roma, Ugo Salerno, Ceo di Rina, Ernesto Ciorra, head of innovability di Enel Group, Renata Mele, senior vice president sustainability, chief technology & innovation office, Leonardo, Massimiliano Garri, head of innovation & market solutions, Terna, Fabrizio Favara, chief executive strategy, sustainability & asset management officer, Ferrovie dello Stato Italiane, Andrea Maggiani, fondatore e ceo di Carbonsink, la società italiana che si occupa di sviluppo di strategie di mitigazione del cambiamento climatico, che da tempo collabora con il GCNI. Tirera’ le conclusioni della giornata Daniela Bernacchi, executive director, UN Global Compact Network Italy. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli