8.9 C
New York
domenica, Luglio 21, 2024

#ReachOut: FIFA e OMS insieme contro il disagio mentale. Nel mondo sono 260 milioni

ROMA, 3 AGOSTO – L’organismo calcistico mondiale, la FIFA, ha lanciato una campagna sostenuta dalle Nazioni Unite volta a sensibilizzare sui problemi di salute mentale potenzialmente dannosi e incoraggiare le persone di tutto il mondo a cercare aiuto quando ne hanno bisogno. La #ReachOut, questo i nome della campagna, ha fatto squadra con l’OMS e l’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (ASEAN), per sottolineare quanto sia importante individuare precocemente i sintomi del deterioramento della salute mentale.

In un comunicato stampa congiunto con l’OMS, il presidente della FIFA Gianni Infantino ha dichiarato: “Questa campagna vuole aumentare la consapevolezza sulle condizioni di salute mentale e incoraggiare rapporti relazionali che potrebbero salvare una vita. In Vision 2020-2023 di FIFA, ci impegniamo quindi a far funzionare il calcio per aiutare e persone in difficoltà nella società”.
La depressione e l’ansia aumentano in tutto il mondo ha continuato – e i giovani sono tra i più vulnerabili. Avere un dialogo con la famiglia, gli amici o un operatore sanitario può essere la chiave. FIFA è orgogliosa di lanciare questa campagna, sostenuta dall’OMS e dall’ASEAN per incoraggiare le persone a #ReachOut”.
La campagna vede la partecipazione di alcuni dei giocatori più leggendari del calcio, tra cui Aline, Vero Boquete, Cafu, Laura Georges, Luis García, Shabani Nonda, Patrizia Panico, Fara Williams e Walter Zenga.

“Mentre la pandemia di COVID-19 continua, è più importante che mai occuparsi della nostra salute mentale e fisica”, ha dichiarato Tedros Adhanom Ghebreyesus, Direttore Generale dell’Agenzia dell’Onu. “L’OMS è lieta di sostenere #ReachOut per incoraggiare le persone a parlare della loro salute mentale”.

Depressione, suicidio

La depressione colpisce più di 260 milioni di persone nel mondo mentre circa la metà di tutti i disturbi mentali inizia all’età di 14 anni, secondo l’OMS. Il suicidio è la quarta causa di morte per i giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni.

Tra i giocatori di calcio attivi, il 23% riferisce di soffrire di disturbi del sonno  mentre il nove per cento soffre di depressione e un ulteriore sette per cento  di ansia.

Tra i giocatori in pensione, queste cifre aumentano, con il 28% che ‘lotta per dormire”, e depressione e ansia che colpiscono rispettivamente il 13% e l’11%, secondo la FIFA.

Lavorare da casa, la disoccupazione, le chiusure scolastiche e l’isolamento sociale hanno colpito le persone di tutto il mondo durante la pandemia di COVID-19; le sfide per le persone con condizioni di salute mentale precaria, per le quali l’accesso alle cure è stato, in molti casi, interrotto, sono ancora maggiori.
La campagna di sensibilizzazione video presenta ex grandi, giocatori attuali e ospiti speciali, che hanno prestato il loro sostegno a questa campagna di salute mentale.

Nel 2019, l’OMS e la FIFA hanno firmato una collaborazione quadriennale per promuovere stili di vita sani attraverso il calcio a livello globale. Le due organizzazioni hanno lanciato congiuntamente una campagna per combattere il COVID-19 nel marzo 2020, per condividere consigli su misure efficaci per proteggere le persone, seguita dalla campagna #BeActive il mese successivo, per incoraggiare le persone a rimanere in salute a casa durante la pandemia. Poi è arrivata la #SafeHome campagna lanciata per sostenere le persone a rischio di violenza domestica.
Più recentemente, le due organizzazioni si sono unite alla Fifa Club World Cup a #ACTogether per promuovere la necessità di un accesso equo ai vaccini, ai trattamenti e alla diagnostica COVID-19 e per incoraggiare le persone a continuare a praticare misure di salute pubblica quotidiane salvavita per prevenire la diffusione del coronavirus e proteggere la salute.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli