8.9 C
New York
sabato, Giugno 22, 2024

Al bazar umanitario del Palazzo di Vetro in vendita il meglio del made in Italy

NEW YORK, 4 GIUGNO – Un’esplosione di colori, profumi, sapori, ritmi e mode. Il Palazzo di Vetro a New York è tornato ad essere oggi per un giorno la sede di un bazar internazionale con oggetti e prodotti gastronomici provenienti da decine di Paesi tra cui l’Italia: l’obiettivo era quello di raccogliere finanziamenti per iniziative umanitarie delle Nazioni Unite.

L’Italia partecipa ogni anno con un proprio stand – che tradizionalmente e’ tra i più popolari – mettendo in vendita articoli come prodotti alimentari, bottiglie di olio, vino e liquori, articoli di moda, ceramica, profumi, gioielleria etc. Preso d’assalto da diplomatici e visitatori, il banchetto della Rappresentanza Permanente d’Italia all’Onu era stato allestito dai consorti e dalle consorti dei diplomatici della Missione mettendo in vendita i marchi simbolo del made in Italy tra cui Ferragamo, Missoni, DeLonghi, Venchi e Ferrero. Tutti i proventi andranno a progetti umanitari: Palestinian Children in Gaza (Doctors without Borders), Ukraine (Kind Deeds), South Sudan e altri progetti UNICEF in Africa. (@OnuItalia)

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli