8.9 C
New York
venerdì, Maggio 24, 2024

Seconda riunione del Support Group di UNDRR sotto la Presidenza italiana

GINEVRA, 7 NOVEMBRE – Il Rappresentante Permanente d’Italia presso le Nazioni Unite e le altre Organizzazioni Internazionali a Ginevra, Ambasciatore Vincenzo Grassi, ha presieduto al Palais des Nations la seconda riunione sotto la Presidenza italiana del Support Group dell’ufficio di riferimento ONU per la Riduzione dei Rischi di Disastri (UNDRR). Erano presenti all’incontro anche la Rappresentante Speciale del Segretario Generale ONU per la riduzione dei rischi di disastri, Mami Mizutori, e la Direttrice della sede ginevrina di UNDRR, Paola Albrito.

L’incontro ha permesso di aggiornare i Paesi membri del Gruppo sui preparativi della prossima COP28, che si terrà a Dubai dal 30 novembre al 12 dicembre 2023, con particolare riferimento ai temi della riduzione del rischio di disastri. In quest’ottica, la vice Rappresentante Permanente degli Emirati Arabi Uniti ha posto l’accento sulle principali iniziative della Presidenza emiratina nell’attuazione dell’Accordo di Parigi e sul processo di avanzamento del Fondo per Perdite e Danni (Loss and Damage Fund). Di particolare importanza anche gli impegni assunti volti ad aumentare gli appalti pubblici che incentivino la produzione a basse emissioni di carbonio (Green Public Procurement Pledge), nonche’ la calendarizzazione a Dubai di una giornata dedicata a clima e salute, che culminerà con una dichiarazione congiunta. Nella prospettiva UNDRR, l’obiettivo principale è sensibilizzare i partecipanti alla COP28 all’iniziativa #ZeroClimateDisasters, volta ad intensificare gli sforzi globali per affrontare vulnerabilità ed esposizione ai rischi climatici: da un lato quindi, accelerare l’azione sull’adattamento al cambiamento climatico e sulla riduzione del rischio di catastrofi, dall’altro evitare che si creino ulteriori rischi riducendo piu’ efficacemente le emissioni.

L’incontro ha inoltre affrontato il tema degli investimenti privati nell’ambito della riduzione dei rischi di disastri. In questo senso, i partecipanti hanno potuto beneficiare dell’intervento di un finanziatore privato, la società di servizi finanziari britannica Octopus Investments, che gestisce più di 13 miliardi di sterline per conto di oltre 63.000 investitori. La società è membro del Comitato Consultivo per gli Investimenti di UNDRR, che mira a mobilitare investimenti pubblici e privati dedicati alla prevenzione dei rischi di disastri, accelerando i progressi verso il Sendai Framework e gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG).

Forte l’interesse dei partecipanti alla riunione, come testimoniano sia l’elevato numero di interventi, sia i molteplici apprezzamenti espressi per l’operato dell’Agenzia UNDRR. Il prossimo incontro sotto Presidenza italiana del Support Group è fissato per l’8 dicembre 2023 e sarà l’ultimo della Rappresentante Speciale Mizutori, il cui mandato scade a fine del corrente anno. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli