8.9 C
New York
mercoledì, Luglio 17, 2024

Pistoletto all’UNESCO per parlare di arte, educazione, pace e progetti futuri

PARIGI, 19 OTTOBRE – Michelangelo Pistoletto e’ stato accolto alla sede parigina dell’UNESCO per una conversazione stimolante su arte, educazione, pace e progetti futuri. Ne da’ notizia la RappresentanzaPermanente d’Italia persso l’agenzia dell’Onu per la cultura e l’istruzione.

Recentemente un’opera iconica di Pistoletto, il Terzo Paradiso, e’ stato temporaneamente installato al Palazzo di Vetro in occasione del Mid-Term dell’Agenda 2030. L’opera site-specific, esposta fino al 28 settembre nel giardino nord del quartier generale dell’ONU, era una rappresentazione del simbolo ideato nel 2003 da Pistoletto declinata attraverso i 17 Sustainable Development Goals dell’Agenda 2030.

Il Terzo Paradiso è un simbolo di creazione, di equilibrio tra le diversità, di sostenibilità.
È la fusione fra il primo e il secondo paradiso: il primo in cui gli esseri umani erano totalmente integrati nella natura e il secondo sviluppato dall’intelligenza umana, fino alle dimensioni globali raggiunte oggi con la scienza e la tecnologia. L’opera esposta all’ONU era composta da 36 piastrelle in gres porcellanato.  I 17 obiettivi di sostenibilità erano ripetuti due volte e ogni volta, dopo l’obiettivo 17, era collocata un’ulteriore piastrella con il simbolo degli SDG Agenda 2030. (@OnuItalia)

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli