8.9 C
New York
lunedì, Maggio 27, 2024

Da Genova all’Assemblea dell’Onu, la Carta dei Diritti degli Oceani

GENOVA, 27 GIUGNO – Sara’ presentata il 18 settembre all’Assemblea generale delle Nazioni Unite la Carta dei Diritti Fondamentali degli Oceani frutto dell’ultimo di una lunga serie di Summit degli Oceani partito da Genova.

Da Genova all'Assemblea dell'Onu, la Carta dei Diritti degli OceaniIl documento è il risultato di un lavoro di cinque anni durante i quali sono stati coinvolti esperti e governanti di 35 paesi, non solo tramite gli Ocean Summit, ma anche attraverso gli Innovation Workshop, iniziati anch’essi a Genova nel marzo 2022. “Come c’è il famoso protocollo di Kyoto, voglio che sia famoso il Genova process”, ha detto il sindaco Marco Bucci: “La ricerca scientifica e il patrimonio culturale legato al mare sono alla base del Genova Process e siamo orgogliosi che porti il nome della nostra città. Porterà alla dichiarazione universale dei Diritti dell’Oceano, uno strumento ad oggi indispensabile per stabilire regole condivise da tutti i Paesi e far sì che i nostri oceani possano prosperare. Genova è una città portuale ma prima di tutto di mare, e in quanto tale ci poniamo in prima linea per preservarlo”.

In vista di New York mancano  le ultime rifiniture, ma il quadro è definito .
“Abbiamo messo una serie di paletti fissi: intanto questa è una cornice, non deve essere un regolamento, ma proprio una dichiarazione dei diritti, una serie di principi che salvaguardano la funzione dell’oceano, una cosa che finora è mancata a livello internazionale”, ha detto il biologo marino Antonio di Natale: “Vogliamo salvaguardare il funzionamento fisico e biologico dell’oceano e questo significa salvaguardare il funzionamento delle correnti, le biodiversità e tutto quello che è il mondo dell’oceano sotto tutti i punti di vista, inclusi i fondali e le collettività costiere, e il fatto che bisogna smetterla di versare in mare inquinanti consistenti”.

Giovedì intanto ci sarà l’ultimo innovation workshop e si continuera’ a lavorare sui documenti che il 18 settembre saranno portati a New York. L’Ocean Summit si e’ svolto nei giorni dell’arrivo a Genova dell’Ocean Race, il giro del mondo a vela in equipaggio arrivato nel capoluogo ligure alla sua tappa finale. (@OnuItalia)

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli