8.9 C
New York
sabato, Maggio 25, 2024

UNIFIL: psicologa del contingente italiano incontra gli studenti di una scuola

SHAMA, 3 MAGGIO – I militari italiani del settore Ovest di UNIFIL hanno organizzato una giornata di scambio culturale con gli studenti della scuola di Al Mabarrat, nel Libano meridionale. Con il supporto dell’Ufficiale psicologo del contingente italiano, Maggiore Concita Carbone, i Caschi Blu si sono confrontati con i giovani studenti libanesi sui temi della crescita personale, della solidarietà, dell’importanza della costruzione di relazioni basate sul rispetto e sulla stima reciproca, per prevenire ogni forma di sopruso e prevaricazione, come il bullismo, che minano il concetto di sé e l’autostima.

Il Comandante del Sector West, Generale di Brigata, Roberto Vergori, che ha evidenziato come i rapporti di UNIFIL con le Forze Armate Libanesi  e con le Autorità locali siano positivi, professionali e finalizzati alla sicurezza e alla stabilità, ha sottolineato che “L’esempio è la più alta forma di educazione ed è fondamentale far comprendere agli studenti come il dialogo, il rispetto e l’esempio siano la via maestra da seguire al meglio delle nostre capacità. L’iniziativa  – ha concluso – conferma l’impegno di UNIFIL e del Settore Ovest, a guida italiana, nel mantenere la sicurezza e stabilità del Sud del Libano, nell‘integrale aderenza alla Risoluzione 1701”.

Nei giorni scorsi il Maggiore Carbone ha avviato una attività di formazione per le Forze Armate Libanesi nell’ambito del trattamento psicologico dello stress management​, con l’obiettivo principale di potenziare la consapevolezza di sé nel personale addestrato ed evitare l’effetto sorpresa, sul piano emotivo, che molto spesso compromette il processo decisionale e l’efficacia dell’azione. Questo addestramento è parte degli sforzi di UNIFIL per rafforzare le capacità delle LAF nel supportarne l’obiettivo di prendere il pieno controllo dell’area di operazioni di UNIFIL. E’ stata anche esaminata la tecnica della respirazione diaframmatica, tra quelle per preservare la lucidità e la consapevolezza necessaria nei momenti di maggiore difficoltà e complessità, potenziando concentrazione e attenzione. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli