8.9 C
New York
martedì, Luglio 23, 2024

Italia con OIM e UNHCR per sostegno migranti e rifugiati in Sudan e Etiopia

ROMA, 13 LUGLIO – Nella sua recente visita ad Addis Abeba, il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha ribadito l’importanza di garantire il continuo afflusso dell’assistenza umanitaria in Etiopia. In linea con tale obiettivo, e con una particolare attenzione alle conseguenze sul piano migratorio dei conflitti in corso nella regione, sono stati finanziati tre progetti per un totale di 7 milioni di euro del Fondo Migrazioni per rafforzare l’azione di sostegno a rifugiati e migranti vulnerabili in Sudan ed Etiopia.

Gli interventi, che saranno realizzati tramite OIM e UNHCR, consentiranno di rafforzare le attività avviate lo scorso anno con il Fondo Migrazioni, anche per far fronte alle conseguenze del conflitto nel Tigray sulle zone di confine tra i due Paesi e nella regione di Afar in Etiopia. Obiettivi principali dei progetti sono il potenziamento dei sistemi di accoglienza dei rifugiati e dei servizi essenziali – tra cui supporto psicologico, consulenze legali, assistenza medica e abitativa – e la protezione di minori e vittime di violenza di genere. Saranno inoltre rafforzate le attività volte a promuovere la coesistenza pacifica con le comunità locali dei migranti che dal Corno d’Africa seguono la rotta migratoria del Mediterraneo centrale.

Di Maio si recato in giugno in Etiopia, Somalia e Kenya. La visita ha confermato l’attenzione dell’Italia per il continente africano con un focus speciale per la regione del Corno d’Africa. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli