8.9 C
New York
venerdì, Luglio 19, 2024

Torna Imun Middle School, mille ragazzi simulano le sedute dell’Assemblea generale dell’Onu

ROMA, 3 MAGGIO – E’ tornata ieri a Roma la settima edizione di Imun Middle School, un evento che coinvolge oltre mille studenti delle scuole medie inferiori di tutta Italia, organizzato da United Network Europa, la più grande organizzazione europea che sviluppa e promuove percorsi innovativi di alta formazione per i giovani. Nella tre giorni di lavori (l’evento si conclude domani) i ragazzi simuleranno le sedute dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, discutendo di temi di interesse globale

Imun è stato interrotto dalla pandemia, ma è una iniziativa che ha entusiasmato generazioni di studenti, offrendo loro l’opportunità di un confronto ad alto livello su temi globali. Un evento particolarmente importante quest’anno, dopo la pausa per il Covid che ha penalizzato e isolato soprattutto i giovani, e gli avvenimenti drammatici di queste settimane in Europa con la guerra in Ucraina chiamano in causa proprio le Nazioni Unite. In un clima di grande collaborazione e confronto quindi i mille studenti-“diplomatici” si divideranno in commissioni e discuteranno, rigorosamente in lingua inglese, dei temi di stretta attualità sui quali si interrogano i grandi della Terra, seguendo la metodologia didattica del Learning by Doing: un processo circolare di formazione che trasforma le conoscenze in vere e proprie competenze. Ogni ragazza e ogni ragazzo sceglierà il Paese che vuole rappresentare, e nelle commissioni si confronterà su alcuni dei temi centrali dell’agenda mondiale dell’Onu che vanno dalla lotta alla pirateria marittima, al recupero della biodiversità e dell’uguaglianza sociale, dal controllo sugli abusi di potere delle forze di polizia verso chi nel mondo manifesta pacificamente, fino ai casi delle isole che rischiano di scomparire per il climate change e agli effetti delle radiazioni atomiche.

Alla fine della tre giorni di studio e discussione, nel corso di una grande sessione plenaria il 4 maggio al Teatro Brancaccio, saranno votate le risoluzioni adottate dalle diverse commissioni. Allo studente che sarà ritenuto il miglior delegato sarà offerta la partecipazione all’edizione Imun del prossimo anno.Imun

United Network UN dal 2016 ha sottoscritto un protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, per favorire nelle scuole italiane lo sviluppo dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (Pcto). Il progetto IMUN è nato nel 2011 ed è stato ideato da United Network, una ong ufficialmente associata al Dipartimento di Comunicazione Globale (DGC) delle Nazioni Unite; UN è membro fondatore dello United Nations Global Compact – Italia. Dal 2020 è una ong con Stato consultivo presso l‘Economic and Social Council (ECOSOC) delle Nazioni Unite.
Nei percorsi formativi vengono adottati metodi didattici appositamente studiati al fine di sviluppare non tanto le conoscenze quanto le competenze trasversali, le soft skills più richieste nel mondo del lavoro. Tra queste, le principali sono: team working; leadership; planning; public speaking; adaptability; self-confidence; communication; problem solving, independence.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli