8.9 C
New York
venerdì, Maggio 24, 2024

Ambiente: bando UNEP e UNDP per progetti di innovazione nella resilienza climatica

ROMA, 6 APRILE .- L’Adaptation Fund, fondo internazionale creato nel 2001 a seguito della settima COP sul clima, fornisce sostegno ai paesi in via di sviluppo attraverso il Climate Innovation Accelerator (AFCIA) per sostenere l’innovazione per un adattamento efficace a lungo termine ai cambiamenti climatici. Infocooperazione, che ne dà notizia, ricorda che questo nuovo programma è stato messo a punto alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP25) a Madrid ed è aperto a organizzazioni senza scopo di lucro, organizzazioni della società civile, cooperative e organizzazioni comunitarie in un elenco di paesi ammissibili di Africa, Asia-Pacifico e America Latina e Caraibi.

Il Climate Innovation Accelerator supporta approcci innovativi come l’adattamento basato sugli ecosistemi, l’adattamento urbano, acqua e servizi igienico-sanitari, per affrontare le sfide alla resilienza ambientale (ad es. gestione del rischio di catastrofi naturali, COVID-19 pandemia, ecc.).
L’AFCIA, gestito dal Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP) e dal Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (UNDP), è dotato di 10 milioni di dollari e selezionerà in totale 25 realtà per l’attuazione di microprogetti (finanziamento massimo di 250.000 USD per progetto).
L’obiettivo principale dell’AFCIA è supportare realtà selezionate nei paesi in via di sviluppo per testare, valutare, implementare e ampliare pratiche, prodotti e tecnologie di adattamento innovativi. Grazie ai servizi di assistenza tecnica forniti dal Climate Technology Centre and Network (CTCN) saranno attuati 25 progetti di micro-sovvenzioni per 5 anni facilitando la condivisione delle conoscenze e lo scambio di buone pratiche, rafforzando le opportunità di cooperazione Sud-Sud e l’innovazione nell’adattamento tra i paesi.
I paesi ammissibili nell’AFCIA includono i paesi in via di sviluppo in Africa, Asia-Pacifico e America Latina e Caraibi ai sensi della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) che non dispongono di organismi di attuazione nazionali accreditati con il Fondo di adattamento: si tratta di 113 paesi in totale ad aprile 2021.
Il terzo bando per la presentazione delle proposte progettuali è aperto fino al 30 aprile 2022.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli