8.9 C
New York
giovedì, Luglio 25, 2024

Lavoro minorile: Pace (UNICEF) al Senato, in Italia verso Osservatorio per la prevenzione

ROMA, 18 FEBBRAIO – La Presidente di UNICEF Italia, Carmela Pace è intervenuta in in Senato alla “Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia, sullo sfruttamento e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro pubblici e privati“, presieduta dal senatore Gianclaudio Bressa.

Nel corso dell’audizione Pace ha ricordato come ”lo sfruttamento del lavoro minorile allontani i minorenni coinvolti dalla scuola, esponendoli a violazioni multiple dei loro diritti. È necessario attivarsi per promuovere azioni e misure preventive, attività di orientamento e formazione professionale, affinché i giovani possano orientarsi consapevolmente nello scegliere le loro attività future, senza correre rischi e pericoli per la loro vita e il loro benessere”.

“In Italia – ha proseguito Pace – c’è una scarsa percezione del lavoro minorile, un’elevata disinformazione e sottovalutazione di un problema che crea enormi danni a tutti i minorenni coinvolti nello sfruttamento. Per questo, come UNICEF Italia – ha annunciato –  avvieremo l’istituzione di un Osservatorio per la prevenzione dei danni alla salute da lavoro minorile sia regolare, sia illegale, partendo dall’analisi dei danni provocati alla salute del minore, dovuti all’esposizione a rischi lavorativi e dalle modalità di identificazione di tali rischi e pericoli sul posto di lavoro. E’ inaccettabile – ha detto -che il futuro dei minorenni coinvolti nel lavoro minorile nel nostro paese sia messo a rischio da condizioni insicure e insalubri sul lavoro”.

All’Osservatorio, in fase finale di programmazione, hanno aderito, per la validazione scientifica dei dati, la Società Italiana di Pediatria (SIP) e l’Associazione Italiana Aziende Ospedaliere Pediatriche, oltre ad esperti di Medicina Preventiva del Lavoro. Pace ha poi ricordato alcuni dati preoccupanti riguardanti il lavoro minorile in Italia: al 2020 ci sono 7.772 minorenni che lavorano con contratto irregolare (Fonte INPS); secondo l’ INAIL si presume inoltre che ci siano circa 28 mila minorenni che lavorano in modo irregolare, di cui il 50% sono minorenni migranti non accompagnati.

Carmela Pace

L’Osservatorio sarà coordinato dal prof. Domenico Della Porta, docente di Medicina del Lavoro. I dati saranno elaborati dal laboratorio degli studi Universitari di Salerno.
I referenti scientifici sono: il Presidente Nazionale SIP Società Italiana di Pediatria, , la Prof.ssa di Pediatria presso l’Università di Napoli Federico II Annamaria Staiano e il Presidente dell’AOPI/Associazione Ospedali Pediatrici Italiani Alberto Zanobini, Direttore Generale dell’Istituto Meyer di Firenze.

L’istituzione dell’Osservatorio è stata condivisa con l’Ispettorato Nazionale del Lavoro INAIL e l’Autorità Garante per l Infanzia e l’Adolescenza/AGIA.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli