8.9 C
New York
mercoledì, Luglio 24, 2024

Massari incontra Selwin Hart, impegno Italia e Onu sul clima in agenda

NEW YORK, 2 FEBBRAIO – L’impegno italiano sul clima e’ stato al centro di un colloquio il Rappresentante Permanente italiano all’ONU, Ambasciatore Maurizio Massari, e l’Assistente Segretario Generale per l’azione contro il cambiamento climatico, Selwin Hart.

L’incontro e’ servito a ricordare la forte collaborazione tra ONU e Italia alla Cop26, la conferenza sul clima di Glasgow cosponsorizzata dal governo italiano con la Gran Bretagna. “Continueremo ad essere un partner forte negli sforzi fatti per rafforzare la risposta multilaterale all’emergenza climatica anche attraverso la mobilitazione dei giovani”, ha detto Massari.

“C’e’ ancora tanto lavoro da fare”, ha commentato Hart: “L’obiettivo di 1,5 gradi centigradi e’ ancora vivo, ma e’ vivo a malapena, e serve lo sforzo di tutti. Contiamo sulla leadership dell’Italia”, ha detto i’alto funzionario dell’ONU chiedendo “ambizione sui tagli delle emissioni inquinanti, finanza, adattamento e impegno giovanile”. L’Italia ha organizzato l’anno scorso il vertice dei giovani Youth4Climate alla vigilia della Conferenza di Glasgow e al termine della riunione in Scozia ha annunciato che quell’evento si terra’ con scadenza regolare in preparazione alle prossime COP.

Selwin Hart viene dalle Barbados: “Se rinunciamo significa che per i miei connazionali alle Barbados, i miei vicini dei Caraibi, i miei amici nel Pacifico, i miei amici in Africa, i miei amici nel mondo in sviluppo e anche per la gente del mondo ricco, avremo deciso il loro destino”, ha detto in una recente conversazione con Melissa Fleming, capo del Dipartimento Informazione dell’ONU. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli