8.9 C
New York
mercoledì, Maggio 22, 2024

Nuova podcast Italia all’ONU: “Un mese all’ONU…in due minuti”

NEW YORK, 7 GENNAIO – Con l’inizio dell’anno e’ stato lanciato il nuovo Video-Podcast della Rappresentanza Permanente d’Italia all’ONU, dal titolo “1 mese all’ONU…in 2 minuti”. A partire da questo gennaio, la Rappresentanza pubblicherà con cadenza mensile nei propri canali web e social un video per anticipare quelli che saranno i maggiori impegni e appuntamenti all’ONU nel mese di riferimento. Il tutto in due minuti di tempo.

Il Rappresentante Permanente, Ambasciatore Maurizio Massari, si indirizza all’ ampio pubblico italiano, agli studenti di materie internazionalistiche ma anche ai tanti “non addetti ai lavori”, che potranno così scoprire di più sull’attività svolta dalla maggiore Organizzazione mondiale incaricata della pace e sicurezza internazionale, dei diritti umani e dello sviluppo sostenibile.

Si tratta di “un modo per spalancare le porte del Palazzo di Vetro al pubblico italiano”, nelle parole dell’Ambasciatore, anche allo scopo di “colmare quella sensazione di distanza che le restrizioni imposte dalla pandemia hanno amplificato”. Restrizioni che vedono ad oggi fortemente limitate le possibilità di visita al quartier generale ONU e di tirocini in presenza di giovani studenti e studentesse a New York.

Nella prima puntata, il Rappresentante Permanente si sofferma sulle attivita’ previste in Consiglio di Sicurezza, inclusa la collaborazione Italia-Albania in questo importante organo per il bienno appena iniziato, su quelle in Assemblea Generale e in ECOSOC (terzo maggiore organo dell’ONU in cui l’Italia e’ appena rientrata con un mandato triennale).

Il nuovo Video-Podcast si affianca al Podcast gia’ lanciato nel 2021, “Voci dal Palazzo di Vetro” (presente su Spotify ed altre piattaforme), e alla video-serie “l’ONU in un minuto” pubblicata dalla Rappresentanza nel 2021 sui suoi canali Facebook e Instagram. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli