8.9 C
New York
giovedì, Maggio 30, 2024

Addio a Virgil Abloh, lo stilista amico di UNICEF

CHICAGO, 28 NOVEMBRE – Il mondo della moda dice addio a Virgil Abloh, il visionario stilista afro-americano, morto a soli 41 anni per una rara forma di tumore. Primo grande stilista nero, re dello streetwear di lusso, Abloh fu un rivoluzionario che ha trasformato non solo quel che i consumatori vogliono indossare ma quel che i brand vogliono in un designer e lo stesso significato di cosa e’ moda.

“Tutto quel che faccio e’ per la versione di me a 17 anni”, lo ha citato la moglie in un post su Instagram in cui spiega che Virgil credeva nel “potere dell’arte di ispirare future generazioni”. Abloh ci credeva davvero e pochi ricordano che il direttore artistico della collezione Uomo di Luis Vuitton e fondatore della label Off-White, che per due anni ha combattuto una “battaglia privata” contro il cancro, e’ stato anche un grande amico di UNICEF per cui aveva disegnato l’anno scorso un braccialetto ma poi, piu’ di recente, si era unito a Generation Unlimited, un programma mirato all’imprenditoria giovanile in Ghana, il paese in cui erano nati i suoi genitori.

Per coincidere con la presentazione della sua collezione uomo per la primavera 2022, Luis Vuitton aveva donato 380.000 dollari ai programmi dell’UNICEF per l’istruzione in Ghana. “Virgil Abloh e’ un membro della diaspora ghanese e vuole dare un contributo per accelerare i risultati per bambini e giovani in quel paese”, aveva detto Vuitton, notando che i giovani sono circa un terzo dell’intera popolazione del Ghana.

Abloh era nato nel 1980 a Chicago e aveva studiato all’università del Wisconsin dove aveva conosciuto il futuro collega e amico Kanye West. Aveva poi conseguito un master in architettura all’Illinois Institute of Technology e lavorato nella street fashion di Chicago prima di entrare nella moda internazionale grazie ad uno stage presso Fendi nel 2009.

Oltre che stilista di moda e’ stato un influente graphic designer. Nel 2015 il suo marchio fu uno dei finalisti del prestigioso premio LVMH. Da lì l’ascesa: LVMH firmò un accordo diventando azionista di maggioranza del marchio Off-White che nel 2018 lo porto’ a entrare nell’ambita top100 dei piu’ influenti di Time. “Siamo tutti sotto shock per questa terribile notizia. Virgil non era soltanto un designer geniale, un visionario, ma anche un uomo con un’anima bellissima e grande saggezza”, ha dichiarato in una nota il chief executive di LVMH, Bernard Arnault. (@alebal)

Alessandra Baldini
Alessandra Baldinihttps://onuitalia.com
Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli