8.9 C
New York
giovedì, Maggio 30, 2024

Amb. Massari incontra il collega delle Maldive in vista della Conferenza Internazionale sui SIDS

NEW YORK, 19 GENNAIO – In vista dell’imminente riunione del Comitato Preparatorio della 4a Conferenza internazionale sui piccoli stati insulari in via di sviluppo, il Rappresentante Permanente italiano all’ONU, Ambasciatore Maurizio Massari, ha incontrato il collega delle Maldive e co-presidente del Comitato, Ali Naseer Mohamed, per discutere dell’impegno dell’Italia verso i SIDS e della lunga tradizione di cooperazione nei confronti dei piccoli stati isola.

SIDS: Italy's Massari met Amb. Mohamed of Maldives in view of 4th International ConferenceL’Italia è pronta a intensificare ulteriormente gli sforzi di cooperazione e partecipare attivamente la prossima settimana al Comitato Preparatorio della Conferenza, ha indicato la Missione italiana su Twitter.

SIDS4 dal 27 al 30 maggio a St. John’s

La quarta Conferenza internazionale sui piccoli stati insulari in via di sviluppo (SIDS4) si terrà dal 27 al 30 maggio 2024 a St. John’s, Antigua e Barbuda. Sotto il tema generale “Tracciare il percorso verso una prosperità resiliente”, la Conferenza mirerà a valutare la capacità dei SIDS di raggiungere lo sviluppo sostenibile, come indicato dall’Agenda 2030 e dai suoi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Le riunioni si concluderannocon un documento politico concordato, focalizzato, proiettato al futuro e orientato all’azione. Le Maldive copresiedono insieme alla Nuova Zelanda il Bureau del Comitato preparatorio di cui fa parte anche insieme a Barbados, Capo Verde, Repubblica Dominicana, Figi, Lettonia (Relatore), Romania e Seychelles. Antigua e Barbuda (in qualità di ospite della Conferenza) e Samoa (in qualità di Presidente di AOSIS) svolgono il ruolo di membri d’ufficio. Per prepararsi alla Conferenza, sono state organizzate riunioni preparatorie regionali in ciascuna delle tre regioni dei piccoli stati insulari in via di sviluppo, così come una riunione preparatoria interregionale per tutti i piccoli stati insulari in via di sviluppo nel 2023. Il Segretario Generale dell’ONU ha nominato il Sottosegretario Generale per gli Affari Economici e Sociali, Li Junhua, come Segretario Generale della Conferenza responsabile della guida alle preparazioni intergovernative e logistiche; e l’Alta Rappresentante per i Paesi Meno Sviluppati, i Paesi Senza Litorale e i Piccoli Stati Insulari in Via di Sviluppo, Rabab Fatima, come Consigliere Speciale per la Conferenza responsabile della conduzione degli sforzi di sensibilizzazione e raccolta fondi.

I Piccoli Stati Insulari in Via di Sviluppo (SIDS) includono 37 nazioni membri dell’ONU e 20 membri associati delle commissioni regionali, in prima linea di fronte a molteplici crisi globali, in particolare il cambiamento climatico. Queste economie soggette a catastrofi naturali, sono state formalmente riconosciute come un caso speciale sia per l’ambiente che per lo sviluppo alla Conferenza delle Nazioni Unite del 1992 di Rio de Janeiro. Occupando meno dello 0,5 per cento della superficie mondiale, queste nazioni si trovano in tre regioni chiave: i Caraibi, il Pacifico e l’Atlantico, l’Oceano Indiano e il Mar Cinese Meridionale (AIS). (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli