8.9 C
New York
mercoledì, Luglio 24, 2024

UNGA78 pubblica la nuova risoluzione in materia di pensioni Onu

NEW YORK, 9 GENNAIO – L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato a fine dicembre per consenso la risoluzione 78/253 contenente le indicazioni e le decisioni in materia di pensioni. Il documento e’ consultabile qui nella sezione VII.

L’UNGA ha approvato il bilancio amministrativo del Fondo Pensioni (United Nations Joint Staff Pension Fund) nper il 2024 in seguito alla relazione del Comitato Consultivo per le Questioni Amministrative e di Bilancio (ACABQ), apportando limitate modifiche alla proposta del Consiglio delle Pensioni (consultare il rapporto del Consiglio delle Pensioni del 2023 all’UNGA qui). Il bilancio amministrativo del 2024 fornirà le risorse necessarie per sostenere l’amministrazione delle pensioni e gli investimenti del Fondo, affrontando una base clienti in crescita e un portafoglio sempre più complesso.

Altre questioni

L’UNGA ha richiamato ulteriormente il paragrafo 158 del rapporto del Consiglio delle Pensioni e ha chiesto al Consiglio di esaminare eventuali circostanze in cui le linee guida per determinare l’ammissibilità ai benefici coniugali potrebbero essere estese nel contesto di cambiamenti nella legge nazionale e dello stato civile.

L’UNGA ha inoltre riconosciuto che alcuni membri del Consiglio delle Pensioni non sono stati in grado di partecipare alla settantacinquesima sessione del Consiglio a causa di sfide al di là del loro controllo e ha atteso con interesse gli sforzi futuri dei Governi ospitanti e del segretariato del Consiglio nel facilitare la partecipazione dei membri del Consiglio alle sue sessioni, secondo necessità ed opportunità.

A seguito della pubblicazione della risoluzione dell’Assemblea Generale, verrà attuato un nuovo accordo di trasferimento tra il Fondo e l’Istituto Universitario Europeo. Inoltre, l’articolo 15(b) dei Regolamenti del Fondo è stato modificato per codificare il ciclo annuale del bilancio del Fondo. Infine, il Tribunale Speciale per il Libano, che ha cessato di esistere il 31 dicembre 2023, non è più un’organizzazione membro del Fondo. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli