8.9 C
New York
lunedì, Giugno 24, 2024

Guerra Israele-Hamas: Onu, assedio totale a Gaza ‘proibito dal diritto internazionale’. OMS chiede corridoi

GINEVRA, 10 OTTOBRE – L’assedio totale di Gaza è “proibito” dal diritto internazionale umanitario. E’ il monito delle Nazioni Unite a Israele.
Lo ha dichiarato il capo delle Nazioni Unite per i diritti umani, Volker Turk.
“L’imposizione di assedi che mettono in pericolo la vita dei civili privandoli di beni essenziali per la loro sopravvivenza è vietata dal diritto internazionale umanitario”, ha sottolineato in un comunicato.  L’agenzia per i diritti umani dell’Onu ha precisato che l’intervento di Turk è “un appello urgente a tutti gli Stati con influenza affinché adottino misure per disinnescare la situazione della polveriera che causa perdite di vite umane e sofferenze incalcolabili“, per ricordare che “il diritto internazionale umanitario e il diritto internazionale dei diritti umani devono essere rispettati”.

La reazione delle Nazioni Unite arriva dopo l’invito del capo dell’Autorità nazionale palestinese, Abu Mazen, ad “agire immediatamente” per frenare quella che lui chiama “aggressione israeliana” contro i palestinesi. Il presidente palestinese ha avuto ieri una telefonata col segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, a cui ha fatto presente il rischio di una crisi umanitaria fuori controllo a Gaza. Guterres ieri ha condannato il brutale assalto dei miliziani palestinesi e ha invitato l’organizzazione a rilasciare i 150 ostaggi sequestrati da Hamas.

Secondo i dati rilasciati dall’ufficio di coordinamento degli affari umanitari delle Nazioni Unite, “il numero di sfollati è aumentato in modo significativo a 187 mila nella Striscia di Gaza, la maggior parte si sta rifugiando nelle scuole dell’Unrwa“, ha evidenziato un portavoce dell’Ocha, Jens Laerke, in una conferenza stampa a Ginevra.

Intanto l’Oms ha chiesto l’apertura di un corridoio umanitario con la Striscia di Gaza ma l’esercito israeliano, attraverso un portavoce, ha fatto sapere che sarà ancora possibile evacuare passando dal valico di Rafah che porta in Egitto.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli