8.9 C
New York
giovedì, Luglio 25, 2024

Papa Francesco riceve in udienza Cindy McCain: fame e pace in agenda

CITTA’ DEL VATICANO, 6 OTTOBRE – In udienza privata in Vaticano, Papa Francesco ha ricevuto Cindy McCain, la Direttrice Esecutiva dell’agenzia ONU World Food Programme. Nell’incontro si è discusso dell’urgente necessità di affrontare l’insicurezza alimentare e le crisi umanitarie che affliggono il pianeta.

McCain ha ringraziato Sua Santità per rappresentare con forza la voce degli affamati nel mondo e per il suo sostegno ai più vulnerabili. Ha, inoltre, sottolineato il ruolo unico che la Santa Sede può svolgere nel promuovere la pace per prevenire i conflitti che portano ogni anno milioni di persone alla fame, oltre a quanto il cibo possa essere una forza unificante in un mondo sempre più polarizzato. Ne da’ notizia un comunicato dell’agenzia dell’ONU.

McCain ha spiegato come la diminuzione delle risorse stia impedendo al WFP di salvare vite umane, costringendo l’agenzia a prendere la difficile decisione di tagliare l’assistenza in luoghi come Sud Sudan, Repubblica Democratica del Congo, Siria, Giordania, Afghanistan, Bangladesh, Haiti e molti altri. Ha quindi illustrato a Sua Santità le decisioni “strazianti” che il WFP è costretto a prendere ogni giorno a causa di insufficienti finanziamenti: usare ad esempio le risorse che erano dirette a chi ha fame per salvare chi di fame sta morendo. Secondo le stime del WFP, nel 2023 sono oltre 345 milioni le persone che vivono alti livelli di insicurezza alimentare: un aumento di quasi 200 milioni di persone rispetto all’inizio del 2020.

La conversazione ha toccato argomenti come l’importanza di trovare soluzioni per il nostro pianeta. La Direttrice Esecutiva ha condiviso il lavoro del WFP nell’aiutare le comunità ad adottare nuove pratiche agricole per mitigare gli effetti del cambiamento climatico.

La preoccupazione che Papa Francesco ha sempre mostrato per gli affamati ha spinto Sua Santità a visitare la sede del WFP nel 2016: nel corso della visita il Papa ha voluto offrire il suo sostegno e il suo incoraggiamento a favore degli sforzi per raggiungere un mondo a Fame Zero. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli