8.9 C
New York
venerdì, Luglio 12, 2024

Rifugiati: Indeed e UNHCR insieme per far incontrare aziende e migranti, lavoro per cominciare una nuova vita

MILANO, 2 OTTOBRE – Indeed, sito numero uno al mondo per chi cerca e offre lavoro, ha intrapreso una collaborazione con UNHCR, l’Agenzia ONU per i Rifugiati e ha organizzato a Milano un recruiting day per far incontrare aziende e rifugiati, richiedenti asilo e migranti. L’appuntamento, con il patrocinio del Comune di Milano, si è tenuto oggi. Si tratta del primo di una serie di incontri che si svolgeranno in diversi Paesi europei, tra cui – oltre l’Italia – Germania, Regno Unito e Paesi Bassi.

Più di 50 aziende italiane appartenenti a settori diversi hanno aderito alla giornata. Tra queste Openjobmetis, Armani Hotel e PWC insieme con organizzazioni internazionali come UNHCR e OIM e ONG come Actionaid, Refugees Welcome, Intersos e Arca di Noe.

Oltre 1000 le persone in cerca di lavoro hanno potuto partecipare a workshops su come scrivere il proprio cv ed entrare in contatto con aziende alla ricerca di personale, molte delle quali hanno condotto colloqui direttamente in loco, supportati da traduttori per fornire assistenza nelle lingue arabo, spagnolo, farsi, inglese, francese e russo.

Per Ilaria Caccamo, CEO di Indeed Italia, ”la missione è aiutare le persone a trovare lavoro: ‘help people get jobs’. Chi fugge da situazioni terribili per rifarsi una vita in un nuovo Paese spesso affronta barriere a cui non siamo soliti pensare. Quando si lascia un Paese all’improvviso, manca la possibilità di avere accesso a elementi di base come alloggio, trasporto, assistenza ai bambini, possibilità di usare un computer o internet – condizioni essenziali per chi deve cercare un lavoro, per essere assunti e lavorare. Trovare un’occupazione è fondamentale per cominciare una nuova vita e sentirsi membri attivi della comunità in cui ci si inserisce. Inoltre- ha aggiunto Caccamo – è importante non dimenticare che tra le persone che fuggono dal proprio Paese ci sono professionisti con skills e caratteristiche che possono fare la differenza per quei settori dove non si riescono a trovare candidati idonei”.

La Rappresentante UNHCR per lItalia, la Santa Sede e San Marino, Chiara Cardoletti ha commentato: ”Siamo lieti che Indeed sostenga i rifugiati nella ricerca di un lavoro in Italia. Lavorare insieme alle Istituzioni e al settore privato è l’unico modo per garantirne la piena inclusione nella nostra società. Avere un lavoro determina benefici per i rifugiati ma anche per le comunità in cui si inseriscono e, più in generale, per l’economia”. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli