8.9 C
New York
lunedì, Maggio 27, 2024

UNGA 78: migrazioni, Balcani e Africa al centro della partecipazione di Tajani

ROMA, 17 SETTEMBRE – Il Vice Presiedente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, sarà a New York da oggi al 20 settembre per la settimana di Alto Livello della 78ma Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Il focus della missione sarà il tema delle migrazioni. Ne da’ notizia una nota della Farnesina.

Tajani ne discuterà in diversi eventi all’ONU e durante incontri bilaterali con suoi omologhi e con vertici delle organizzazioni internazionali competenti per la materia. Ampio spazio sarà poi dedicato all’Africa, una priorità per la politica estera italiana, e ai Balcani Occidentali, una regione dove il nostro Paese svolge sempre più un ruolo da protagonista per accompagnarne l’integrazione nell’Unione Europea.

UNGA foto ONULunedì 18 settembre Tajani guiderà la delegazione italiana al Palazzo di Vetro, intervenendo al Vertice sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs), importante occasione di confronto tra i principali leader internazionali su come accelerare l’applicazione entro il 2030 dell’“Agenda dell’ONU per lo sviluppo sostenibile”.

Lo stesso giorno il Vice Premier presiederà una riunione di lavoro con i Ministri degli Esteri di Albania, Croazia, Bosnia Erzegovina, Kosovo, Macedonia del Nord, Montenegro, Serbia e Slovenia. Sempre domani avrà luogo un incontro con gli omologhi di Etiopia, Eritrea e Somalia per discutere delle problematiche del Corno d’Africa a livello socio-economico e degli effetti sul dossier migratorio e delle possibili collaborazioni regionali.

Martedì 19 settembre, a fianco del Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, il Vice Premier presenzierà all’apertura del Dibattito Generale. Tra gli altri principali appuntamenti in agenda, Tajani presiederà la riunione ministeriale del gruppo “Uniting for Consensus” – nel quale l’Italia svolge il ruolo di coordinatore sin dalla creazione del gruppo – sul processo di riforma del Consiglio di Sicurezza dell’ONU.

Nell’ambito degli eventi a margine del Dibattito Generale organizzati dall’Italia, il Vicepremier coordinerà i lavori di una riunione dedicata all’educazione quale fattore chiave per lo sviluppo e per assicurare un futuro ai bambini in contesti di crisi. Inoltre, insieme a Giappone, Emirati Arabi Uniti e ONU, presiederà un evento dedicato ai sistemi alimentari e al clima che, oltre a confermare il ruolo di primo piano dell’Italia sulla sicurezza alimentare, si colloca in continuità con il Vertice sui Sistemi Alimentari di Roma del luglio scorso.
Durante la settimana di alto livello, Tajani parteciperà inoltre alle tradizionali riunioni dei Ministri degli Esteri dell’Unione europea e del G7 e incontrerà le principali associazioni ebraiche.

Nel corso della missione a New York, il Vice Premier inaugurerà anche la mostra “Collezione Farnesina” presso l’Istituto Italiano di Cultura e avrà incontri con esponenti di primo piano del mondo imprenditoriale e finanziario americano cui illustrerà la rinnovata strategia di diplomazia della crescita promossa dal Governo italiano e le opportunità di investimento in Italia. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli