8.9 C
New York
sabato, Maggio 18, 2024

Unido: accordi al Cairo con Egitto e Italia su cotone e rifiuti

IL CAIRO, 27 GIUGNO – L’Italia, assieme all’Onu, continuerà ad aiutare l’Egitto a produrre cotone in maniera sostenibile e, raccordandosi con la Svizzera, contribuirà alla creazione di un impianto per la trasformazione di rifiuti in energia.

“Sono davvero lieto di firmare oggi due accordi di partenariato molto significativi tra l’Italia e l’Unido”, ha dichiarato l’Ambasciatore d’Italia al Cairo, Michele Quaroni: “La seconda fase del ‘Progetto cotone egiziano’ e il progetto dedicato alla ‘Crescita verde inclusiva in Egitto’ segnano davvero un nuovo inizio nelle iniziative di collaborazione tra noi e l’Unido in materia di cooperazione allo sviluppo in Egitto”, ha aggiunto il diplomatico italiano.

La cerimonia di firma si è svolta ieri presso l’Ambasciata d’Italia al Cairo. Il cotone è un fattore importante per l’economia egiziana e per l’industria della moda in tutto il mondo, inclusi importanti marchi italiani. Gli obiettivi della seconda fase del progetto puntano a sostenere i coltivatori egiziani ad accedere a catene di fornitura sostenibili, promuovere innovazione, trasferimento di tecnologia e nuovi investimenti e a sviluppare abilità e conoscenze per migliorare la qualità e la sostenibilità della filiera del cotone egiziano.

Per Fatou Haidara, vice direttrice generale di UNIDO, si tratta di “un’altra pietra miliare della lunga partnership con i governi di Italia, Svizzera ed Egitto”. I due progetti forniranno “crescita economica, benessere sociale e mitigazione del depauperamento di risorse naturali”, ha aggiunto durante la cerimonia delle firme. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli