8.9 C
New York
martedì, Maggio 28, 2024

Sicurezza alimentare: progetto FAO e campagna EFSA celebrano la Giornata Mondiale

ROMA, 8 GIUGNO – La Fao ha lanciato un toolbox completo, sorta di ‘cassetta degli attrezzi’ pratica e accessibile progettata per aiutare tutti coloro che operano nel settore alimentare ad aderire agli standard internazionali di igiene alimentare. La cassetta degli attrezzi, la cui uscita giugno coincide con la Giornata mondiale della sicurezza alimentare 2023, si basa sul Codex Alimentarius (dal latino “codice alimentare”), una raccolta di standard, linee guida e codici di condotta gestiti dalla FAO e dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) che mira a proteggere la salute dei consumatori e promuovere pratiche leali nel commercio alimentare.

Il toolbox traduce l’ampia serie di linee guida e norme che disciplinano le buone pratiche igieniche (GHP) e l’analisi dei rischi e dei punti critici di controllo (HACCP) in informazioni facilmente disponibili tramite un sito web della Fao. Particolare attenzione è stata prestata alla considerazione delle sfide affrontate dai piccoli operatori e produttori del settore alimentare nei paesi a basso e medio reddito. Ad esempio, il sito web è stato progettato per funzionare bene sui dispositivi mobili portatili, che in alcuni paesi in via di sviluppo sono molto più diffusi dei computer.

Ogni anno, milioni di persone in tutto il mondo soffrono di malattie causate da alimenti contaminati. La sicurezza alimentare è un tema cruciale che richiede azioni concrete per proteggere la salute dei consumatori e favorire pratiche sicure nel settore alimentare. In occasione della Giornata Mondiale della Sicurezza Alimentare 2023, importanti organizzazioni, oltre alla FAO anche l’EFSA, hanno presentato progetti significativi per migliorare l’igiene alimentare e promuovere la consapevolezza dei consumatori.

L’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare  EFSA), ha inftti lanciato la terza edizione della campagna di comunicazione #EUChooseSafeFood in collaborazione con il Ministero della Salute. L’obiettivo di questa campagna è, da un lato, sensibilizzare e indirizzare i cittadini verso scelte alimentari sicure, dall’altro, evidenziare il ruolo fondamentale della scienza e delle direttive formulate dagli esperti dell’EFSA, grazie a cui il cibo sulle nostre tavole è controllato e sicuro. Nel 2023 la campagna #EUChooseSafeFood, che quest’anno vede coinvolti ben 16 Paesi UE, fornisce informazioni pratiche e accessibili ai consumatori e, in Italia, quest’anno verte su tre temi: la salute delle api e la stretta correlazione con le colture che dipendono dall’impollinazione; le malattie di origine alimentare provocate da batteri provenienti da alimenti crudi, in particolare l’echinococcosi cistica, e i contaminanti nei prodotti alimentari, quali nello specifico il mercurio e il metilmercurio. La campagna 2023, che durerà fino a settembre, mira dunque a sviluppare la consapevolezza e la comprensione dei cittadini in merito alla sicurezza alimentare. Attraverso un linguaggio semplice e accattivante, infatti, questa si rivolge in particolare ai cittadini tra i 25 ei 45 anni, alle donne e ai giovani genitori.

 

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli