8.9 C
New York
domenica, Maggio 26, 2024

MAECI-CRUI: rappresentanza Vienna saluta l’arrivo di quattro tirocinanti per i dossier Onu e Osce

VIENNA, 5 GIUGNO – Il rappresentante permanente italiano presso le organizzazioni internazionali a Vienna ambasciatore Alessandro Cortese, con un tweet ha reso noto che ”la Festa della Repubblica è stata anche l’occasione per dare il benvenuto alle tirocinanti del programma MAECI-CRUI che per 3 mesi si formeranno in Rappresentanza sui dossier ONU e OSCE. Benvenute Concetta Araneo, Lucrezia Di Scanno, Michelle Decock e Alice Sola! #2giugno2023”.

Alessandro Cortese

Il primo Programma di tirocini targato Fondazione CRUI risale al 9 novembre del 2000, con la firma della convenzione con il Ministero degli Affari Esteri. Il Programma era rivolto inizialmente a studenti di tutte le facoltà iscritti all’ultimo anno di corso di laurea o neolaureati, con preferenza per le lauree di accesso al Concorso Diplomatico e offriva tirocini presso numerose sedi diplomatiche in tutto il mondo.
Da allora i tirocini MAECI-CRUI si sono molto evoluti e hanno permesso a oltre 10.000 ragazzi di vivere un’esperienza formativa unica, in grado di rafforzare il curriculum ed orientare le scelte professionali future. Dal 2015, grazie anche alla partecipazione del MIUR, l’offerta di tirocini diventa esclusivamente curriculare e prevede sia il riconoscimento di cfu che un rimborso spese mensile.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli