8.9 C
New York
venerdì, Luglio 19, 2024

Ucraina: agenzie dell’Onu e Protezione civile presentano una Guida per l”accoglienza diffusa” in Italia

ROMA, 12 MAGGIO – UNICEF, UNHCR e il Dipartimento della Protezione Civile hanno presentato una guida per favorire la protezione di donne e minorenni nel sistema di accoglienza diffusa.
La  ‘Guida Pratica sulla mitigazione del rischio di violenza di genere e i meccanismi di tutela delle persone minorenni nel sistema di accoglienza diffusa’, ricorda che per garantire protezione e assistenza alla popolazione ucraina in fuga dalla guerra arrivata in Italia, dall’inizio dell’emergenza è stata introdotta, oltre alle forme di accoglienza ordinarie, la misura dell’ ‘accoglienza diffusa’ attraverso cui enti del terzo settore e del privato sociale garantiscono ospitalità e servizi di integrazione presso famiglie o presso piccole strutture. Tutte le emergenze contribuiscono ad aumentare i rischi di violenza di genere e possono compromettere i sistemi di tutela dei minorenni e, ogni attore coinvolto nel sistema dell’accoglienza diffusa ha la responsabilità di agire per ridurre ogni fattore di rischio legato alla sua azione e fornire, nei limiti delle proprie competenze, supporto alle persone sopravvissute a violenza.

La Guida Pratica è il frutto di una collaborazione avviata già lo scorso anno, volta proprio ad integrare l’approccio di mitigazione del rischio di violenza di genere e rafforzamento dei sistemi di tutela dei minorenni nei processi di accoglienza delle persone provenienti dall’Ucraina, in linea con gli standard internazionali, al fine di garantire la sicurezza e la resilienza delle persone ospitate, ridurre i rischi che si possono creare nei contesti emergenziali e fornire supporto a chi è sopravvissuto a violenza.

Il documento, rivolto agli enti del terzo settore e privato sociale coinvolti nell’accoglienza diffusa, è costituito da 6 sezioni dedicate a indicazioni su politiche e procedure per ridurre i fattori di rischio e rafforzare i meccanismi di tutela, strumenti pratici, meccanismi di segnalazione e indicazioni su come fornire primo supporto alle persone a rischio. Si tratta di uno strumento di immediata applicazione nell’ambito dell’accoglienza diffusa della popolazione ucraina ma adattabile anche a contesti emergenziali diversi.

Alla presentazione della Guida sono intervenuti Sarah Martelli, Coordinatrice UNICEF della Risposta in Italia, Chiara Cardoletti, Rappresentante per l’Italia, la Santa Sede e San Marino dell’UNHCR, Agenzia Onu per i Rifugiati e Fabrizio Curcio, Capo del Dipartimento della Protezione Civile.

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli