8.9 C
New York
martedì, Maggio 28, 2024

In “Glass Onions” su Netflix tanti collegamenti con l’ONU

NEW YORK, 3 GENNAIO – Glass Onion, l’ultimo film sulle avventure del sagace detective Benoit Blanc, ha piu’ di un legame con le Nazioni Unite: non c’e’ solo Daniel Craig ambasciatore di buona volonta’ dell’UNMAS, l’organizzazione delle Nazioni Unite contro le mine anti-uomo, che interpreta il personaggio del piedipiatti finito su un’isola della Grecia per risolvere un intricatissimo giallo al centro del quale c’e’ un tycoon che ricorda altri miliardari del nostri tempo, da Elon Musk a Jeff Bezos. A quel miliardario da’ voce e volto Edward Norton, ambasciatore di buona volonta’ dell’Onu per le biodiversita’ dal 2010.

Da Daniel Craig a Norton e la Hudson

Accanto a Craig e a Norton recita in “Glass Onion” anche Kate Hudson, Goodwill Ambassador del Wood Food Programme, che come tale e’ stata recentemente premiata dall’associazione dei corrispondenti alle Nazioni Unite UNCA. Ma c’e’ anche, nel film, un’apparizione cammeo del violoncellista Yo Yo Ma, Messaggero di Pace dell’ONU, con la spilletta dei Sustainable Development Goals al bavero della giacca che spiega a Birdie, il personaggio della Hudson, come risolvere un puzzle musicale che la portera’ a raggiungere la festa sull’isola.

“Glass Onion” e’ diventato il terzo film di sempre per Netflix quanto a indici di streaming. Il   sequel di “Knives Out” diretto da Rian Johnson e’ uscito sulla sua piattaforma dopo solo una settimana nelle sale a partire da venerdì 23 dicembre. (@OnuItalia)

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli