8.9 C
New York
sabato, Maggio 18, 2024

NPT: Massari, stop a intimidazioni nucleari come Russia in Ucraina

NEW YORK, 2 AGOSTO – “Non possiamo trascurare in questa Assemblea le implicazioni che l’aggressione non provocata della Federazione Russa contro l’Ucraina ha avuto in termini di sfida alle regole basate sull’ordine internazionale e di violazione del diritto internazionale. È nostro dovere condannare l’uso intimidatorio della retorica nucleare da parte di uno Stato dotato di armi nucleari associato all’invasione di uno Stato non dotato di armi nucleari; il tradimento delle garanzie di sicurezza fornite al momento dell’adesione dell’Ucraina al NPT e la minaccia posta alle infrastrutture nucleari dell’Ucraina”. Lo ha detto il Rappresentante Permanente italiano all’ONU intervenendo oggi al Palazzo di Vetro alla Decima Conferenza di Revisione del Trattato contro la Proliferazione Nucleare.

L’Italia crede nell’obiettivo finale di un mondo libero da armi nucleari e sostiene pienamente gli sforzi di disarmo in conformità con l’articolo VI del Trattato, ha detto Massari: ritiene infatti che il Trattato sia una pietra miliare del regime globale di non proliferazione nucleare, come componente essenziale degli sforzi di disarmo nucleare e come componente chiave dell’architettura multilaterale. L’Ambasciatore ha ricordato le priorità generali dell’Italia alla Conferenza: riaffermare il ruolo centrale e duraturo del NTP nell’architettura multilaterale; sostenere la piena attuazione degli impegni assunti da tutte le Parti; compiere progressi concreti verso il raggiungimento degli obiettivi di disarmo e non proliferazione sanciti dal Trattato.

Ai margini della Conferenza Massari ha incontrato il Direttore dell’AIEA Rafael Mariano Grossi. Nel suo messaggio in Assemblea l’Ambasciatore italiano ha osservato che l’accordo di salvaguardia globale dell’AIEA, insieme al Protocollo aggiuntivo, rimane una componente centrale del NTP e un’assicurazione fondamentale per la sicurezza internazionale: “Il sistema di salvaguardie dell’Agenzia è fondamentale per garantire il carattere pacifico delle attività nucleari e – come ha ricordato ieri il Direttore Generale Grossi – è un mezzo indispensabile per preservare e promuovere la sicurezza globale”, ha detto Massari.

 

 

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli