8.9 C
New York
venerdì, Luglio 12, 2024

Notte europea dei Musei: a Parigi porte aperte al palazzo dell’UNESCO

PARIGI, 12 MAGGIO – Dopo due anni di assenza, l’UNESCO riapre le sue porte per la Notte Europea dei Musei. Il 14 maggio 2022 sarà infatti possibile visitare gli interni del palazzo parigino e ammirare opere di Picasso, Calder, Miro’ e di altri grandi artisti contemporanei.

Saranno organizzate inoltre due tavole rotonde: la prima tenuta da Sunna Altnoder, Capo dell’Unità ‘Patrimonio mobile e Musei’, sul tema ‘Musei e collezioni in situazione di crisi’; la seconda curata da François Mairesse, dell’Université Sorbonne Nouvelle, Dipartimento di Mediazione Culturale, Cattedra UNESCO per lo Studio della Diversità Museale e sua Evoluzione, dal titolo ‘La diversità dei musei e loro evoluzione’. Le visite sono gratuite, senza prenotazione, dalle 18 a mezzanotte (ultimo accesso alle 23.30). Ingresso al 7, Place de Fontenoy, Parigi 7/o.

Quest’anno sono 70 anni esatti da quando, nel 1952, architetti del calibro di Marcel Breuer, Bernard Zehrfuss e Pier Luigi Nervi, sotto la supervisione di un gruppo internazionale di cinque architetti (Lucio Costa, Walter Gropius, Le Corbusier, Ernesto Rogers e Sven Markelius) vengono incaricati della costruzione della sede Unesco a Parigi su piazza de Fontenoy, di fronte alla scuola militare e alla Tour Eiffel.
Il loro intento è da subito quello di non perdere l’occasione di farne un manifesto dei principi cardine dell’architettura moderna come era avvenuto per il palazzo di vetro dell’Onu a New York. 

Il complesso è composto da tre edifici collocati su un’area di 7.722 metri quadri. Il Segretariato di 7 piani con pianta a Y è sopraelevato su 72 pilotis alti 5 metri, abilmente scolpiti da Nervi, che gli varranno il soprannome ‘Michelangelo del cemento armato’ attribuitogli dal quotidiano France Soir. Le facciate invece sono trattate in maniera differente secondo il loro orientamento.

 

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli