8.9 C
New York
mercoledì, Maggio 22, 2024

Cardoletti (UNHCR Italia) incontra famiglie rifugiate dall’Ucraina

ROMA, 20 APRILE – “Con grande emozione” la responsabile di UNHCR Italia Chiara Cardoletti ha  incontrato oggi nella Basilica di Santa Sofia a Roma famiglie, donne sole e minori costretti a fuggire dal conflitto in Ucraina lasciandosi tutta la loro vita alle spalle. “Il loro coraggio e la loro resilienza sono una grande fonte d’ispirazione”, ha detto Cardoletti in un post su Twitter.

Santa Sofia e’ la chiesa ucraina di Roma. I suoi operatori sono stati in prima linea fin dall’inizio per aiutare le persone colpite da questo tragico conflitto.

Il dramma dei rifugiati dall’Ucraina e’ sempre piu’ al centro dell’attenzione e ieri e’ stato al centro ieri di una riunione del Consiglio di Sicurezza dell’Onu. “Donne e bambini rappresentano il 90% delle persone in fuga dal paese”, ha detto il rappresentante permanente italiano all’Onu a New York, Maurizio Massari, durante un dibattito aperto sul “Mantenimento della pace e della sicurezza dell’Ucraina”.

Oltre 7,1 milioni di persone sono sfollate internamente in Ucraina, mentre la guerra ha causato oltre 4,5 milioni di rifugiati. “I rifugiati sono una priorità che richiede un approccio internazionale e coordinato. Accogliamo quindi con favore gli sforzi dell’OIM, dell’UNHCR e delle altre agenzie delle Nazioni Unite sul terreno. Per cercare di alleviare questa insopportabile sofferenza umana, abbiamo fornito un contributo di 20 milioni di euro al Flash Appeal dell’Onu e 6 milioni di euro alla Croce Rossa”, ha ricordato Massari. (@OnuItalia)

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli