8.9 C
New York
venerdì, Luglio 19, 2024

L’Italia si candida a ospitare il Forum Mondiale dell’Acqua 2024

ROMA, 29 DICEMBRE – L’Italia candida Firenze, Assisi e Roma ad ospitare il decimo Forum Mondiale dell’acqua. Lo hanno annunciato oggi alla Farnesina il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio e la Vice Ministra Marina Sereni col sindaco del capoluogo toscano Dario Nardella.

Tra Covid e cambiamento climatico l’acqua e’ un tema centrale, ha detto Di Maio spiegando che la candidatura italiana si basa sul concetto di “Rinascimento dell’Acqua”: si prefigge cioe’ l’obiettivo di restituire centralità all’acqua tra crisi pandemica e crisi del clima, puntando su inclusione, valorizzazione delle tematiche di genere, sostenibilità e sull’opportunità di intensificare l’azione internazionale per il rispetto del diritto umano all’acqua.

Il Forum, organizzato dal World Water Council, e’ in programma nel 2024: sara’ l’occasione per far incontrare politici, scienziati e principali stakeholder e farli confrontarsi e collaborare e far fronte alle sfide internazionali legate all’acqua. Sereni ha ricordato come il tema dell’acqua sia strettamente legata alle grandi questioni internazionali, dal clima alla pace, dalla salute alla democrazia, nonché “legata e coerente con l’azione della cooperazione italiana” nelle zone più critiche del mondo.

Nardella ha spiegato il perche’ di Firenze, “citta’ da sempre legata
al tema dell’acqua” per esser stata colpita nel 1966 dall’alluvione dell’Arno, “la prima alluvione mediatica che ha cambiato la percezione del rapporto con l’acqua”. Purtroppo le alluvioni oggi sono eventi
sempre più frequenti, ha detto il sindaco citando il recente caso di Catania, e poi spiegando che l’obiettivo e’ di arrivare alla firma di una
“Carta d’intenti” per la gestione delle risorse idriche, ma anche di evidenziare “il legame della cultura italiana con il tema dell’acqua”, nelle tre città candidate a ospitare il forum, Roma, Firenze ed Assisi.

Nardella ha  ricordato che, anche prima del 2024, Firenze ospiterà numerosi eventi che si collegano al tema dell’acqua, tra cui l’incontro a febbraio di Papa Francesco con cento sindaci e vescovi del Mediterraneo, un’area dove la gestione delle acque – sia quelle dolci, sia quelle marine – è centrale per il mantenimento della pace e dello sviluppo economico. (@OnuItalia)

 

 

OnuItalia
OnuItaliahttps://onuitalia.com
Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Articoli Correlati

Rimani Connesso

4,527FansMi piace
7,156FollowerSegui

Ultimi Articoli